Cingoli: incendiò l'auto dell'ex fidanzato, nei guai una 58enne jesina

Carabinieri 1' di lettura 03/04/2012 - Accusata di stalking, una 58enne di Jesi è stata raggiunta da un divieto ad avvicinarsi all'ex fidanzato.

Tutto iniziò lo scorso novembre quando A.M., 58enne di Jesi, non accettando la fine della relazione con un 30enne straniero di Cingoli, aveva incendiato l'auto dell'operaio.

Denunciata dall'uomo, la 58enne è ora in attesa del giudizio che si terrà ad Ancona. Tuttavia il giudice, per evitare che la jesina peggiori la sua posizione, ha vietato alla stessa di frequentare gli stessi posti della vittima e di avvicinarsi a lui.






Questo è un articolo pubblicato il 03-04-2012 alle 15:27 sul giornale del 04 aprile 2012 - 1056 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, jesi, cingoli, auto, 112, Sudani Alice Scarpini, stalking

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/xkt