Integrazione scolastica degli alunni con disabilità, due giornate formative

integrazione dei disabili a scuola 2' di lettura 27/03/2012 - Due giornate formative sull’integrazione scolastica degli alunni con disabilità. Sono previste dal Progetto regionale sull'I.C.F. e rivolte agli insegnanti di sostegno e agli operatori sociali.

Si terranno il 29 e 30 marzo, nella sala congressi della Federazione Italiana Gioco Calcio, (via Schiavoni, Ancona - zona Baraccola - uscita Ancona Sud), dalle ore 09.00 alle ore 17.00. La giornata del 29 marzo sarà rivolta a docenti ed operatori delle province di Ancona e Pesaro Urbino; la giornata del 30 è per docenti ed operatori delle province di Macerata, Fermo ed Ascoli Piceno, per una partecipazione complessiva ai due appuntamenti di circa 800 persone.

I lavori delle due giornate saranno aperti dagli interventi dell’assessore all’Istruzione, Formazione e lavoro, Marco Luchetti, dell’ assessore al Sostegno alla famiglia e Servizi sociali, Luca Marconi, del Direttore Generale Ufficio Scolastico Regionale per le Marche, Michele Calascibetta, del Direttore del Dipartimento per la Salute e per i Servizi sociali della Regione, Carmine Ruta, del Dirigente P. F. Istruzione, formazione integrata, diritto allo Studio della Regione, Graziella Cirilli. La parte scientifica e di contenuto sarà tenuta da Docenti esperti della Società Giunti O. S. srl, di Firenze.

Queste due prime giornate in comune (docenti e personale U.M.E.E./A), saranno centrate sul significato innovativo dell'I.C.F.; la Vision, la struttura e gli strumenti dell’I.C.F.; la condivisione tra tutti gli operatori delle metodologie e degli strumenti (Diagnosi Funzionale e P.E.I.) per l’integrazione scolastica degli alunni con disabilità. Il percorso formativo proseguirà, sempre in comune, con altre due giornate formative organizzate in piccoli gruppi per la conoscenza, la pratica e l'utilizzo dei nuovi strumenti e la risoluzione di casi clinici, da tenersi nei territori provinciali, proposte in successione in 19 edizioni sviluppate in tutte le province della Regione a partire dal mese di aprile sino alla metà di giugno 2012.

Completato questo primo momento, il percorso prosegue ancora solo per Operatori Sanitari delle UMEE/A, che hanno già frequentato i primi due moduli, con un terzo e un quarto modulo: esercitazioni su tre topologie di casi con tutoraggio a distanza, avviato in successione. Anch’esso sarà sviluppato nel periodo aprile, maggio e giugno 2012. Un’intera giornata di Restituzione sui tre casi clinici e approfondimento dei casi in sottogruppi. Sarà sviluppato in successione in 10 edizioni in tutte le province della regione nel mese di settembre 2012.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-03-2012 alle 14:58 sul giornale del 28 marzo 2012 - 1230 letture

In questo articolo si parla di scuola, disabili, attualità, regione marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/w1C





logoEV