Ancona: sequestrato un quintale di marijuana grazie al 'fiuto' di Flash e i raggi X

Guardia di Finanza 2' di lettura 29/12/2011 -

Dopo l'ultimo ingente sequestro di sigarette di contrabbando, i finanzieri in servizio presso il porto dorico in collaborazione con il personale dell’Agenzia delle Dogane, hanno smascherato mercoledì, grazie ad un controllo di rito, una bisarca che trasportava al posto dei veicoli, una carico di marijuana.



L'autoarticolato, che per l'appunto doveva trasportare veicoli. era appena sbarcata dalla motonave “Minoan”, proveniente dalla Grecia, quando è arrivato il primo sospetto.

Il mezzo, infatti, asseritamente diretto in Germania, non trasportava però nessuna merce. E' così che l’occhio esperto e vigile dei Finanzieri portava ad un controllo più accurato dell’autoarticolato, posto sotto i raggi X dello scanner della Dogana e controllato allo stesso tempo dall’unità cinofila della Guardia di Finanza presente sul posto.

Tra l’alta tecnologia e l’infallibile fiuto del cane antidroga “Flash” che i sospetti dei militari venivano ampiamente confermati. Nel pianale dell’autoarticolato sono stati, infatti, scoperti due doppi fondi, dove all’interno erano stipati, suddivisi in 110 involucri di cellophane, oltre 112 chili di marijuana, il cui valore al dettaglio è stimabile intorno a 1,5 milioni di euro.

Dopo la scopertà sia l’ingente quantitativo di sostanze stupefacenti che il mezzo pesante sono stati posti sotto sequestro. Mentre il conducente ed il passeggero, entrambi di nazionalità greca, sono stati arrestati per il reato di traffico internazionale di sostanze stupefacenti e trasferiti presso il carcere di Montacuto.

Questo è il secondo grosso risultato antidroga conseguito presso il Porto dorico negli ultimi tre mesi del 2011, anno in cui sono stati complessivamente intercettati oltre 500 chili di marijuana. Un dato di assoluto rilievo a conferma dell’impegno e dell’attenzione delle Fiamme Gialle nel contrasto a questi pericolosi traffici. La droga con molta probabilità sarebbe stata spacciata per le feste in previsione del Capodanno.








Questo è un articolo pubblicato il 29-12-2011 alle 18:21 sul giornale del 30 dicembre 2011 - 2144 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, ancona, guardia di finanza, stupefacenti, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/tsH





logoEV