Macerata: nascondeva la droga nella biancheria, in manette 31enne

Volante della Polizia 1' di lettura 24/12/2011 -

La squadra mobile ha arrestato, sabato mattina, F. E., 31 anni, con precedenti e formalmente residente a Porto Sant'Elpidio ma di fatto senza una fissa dimora. La donna è accusata di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo eroina.



Dopo un lungo pedinamento iniziato nelle prime ore della mattinata, gli investigatori hano fermato un'auto, una Audi A 4, con a bordo due cittadini nord africani ed una donna italiana. All'alt delle forze dell'ordine, uno dei due extracomunitari si è lanciato fuori dalla vettura iniziando a correre per le vie del centro e riuscendo a far perdere le proprie tracce.

Gli altri due sono stati sottoposti ad un primo controllo e poi accompagnati negli uffici della questura. Nel corso del pedinamento, i poliziotti avevano notato scendere dall'auto una quarta persona, una donna. Sono tornati quindi sul posto riuscendo a rintracciarla nelle immediate vicinanze. La 31enne, accompagnata presso gli uffici della squadra mobile di Macerata, è stata trovata in possesso di oltre 35 grammi di eroina purissima ancora da tagliare che aveva nascosto all'interno della biancheria intima. E' stata arrestata e condotta nel carcere di Camerino.






Questo è un articolo pubblicato il 24-12-2011 alle 17:23 sul giornale del 27 dicembre 2011 - 1459 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, francesca morici, eroina, volanti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/tmd





logoEV