Piano socio-sanitario, Fli si astiene: 'Apprezzato lo sforzo fatto a favore delle politiche sociali'

Daniele Silvetti 1' di lettura 16/12/2011 -

Il Fli apprezza lo sforzo compiuto per superare le criticità e le numerose lacune del passato mettendo finalmente in rete il sistema dei servizi sociali con quello della sanita' regionale. Futuro e Liberta' libero da approcci ideologi pur auspicando l'abbandono dell' Asur unica e il riconoscimento della personalita' giuridica a favore delle Aree vaste riconosce al Piano il merito di aver intrapreso la strada del riordino normativo.



In un momento in cui cambia la demografia del malato si danno risposte concrete alle esigenze sanitarie della famiglia, della nuova popolazione immigrata e della crescente povertà.

Bene quindi l'impianto sociale del Piano che necessita comunque di una migliore strategia che possa affrontare concretamente il complesso fenomeno delle liste d'attesa e la critica situazione di ospedali strategici che rischiano di chiudere a causa dei pesanti tagli imposti dal Governo Berlusconi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-12-2011 alle 16:32 sul giornale del 17 dicembre 2011 - 1479 letture

In questo articolo si parla di politica, daniele silvetti, fli, piano socio-sanitario

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/s31