Ancona: detenuti in rivolta nel carcere di Montacuto

carcere montacuto 1' di lettura 09/12/2011 -

Una rivolta è scoppiata nel carcere di Montacuto, ad Ancona. Coinvolti una ventina di detenuti che hanno incendiato alcune celle.



Secondo le prime informazioni, non vi sono feriti nè tra i detenuti nè tra gli agenti di polizia penitenziaria.

Lo riferisce il segretario regionale e consigliere nazionale del Sappe, Aldo Di Giacomo. Sono sei le celle distrutte dalle fiamme. I danni, provocati anche dal fumo, sono ingenti, ma non vi sono persone intossicate.

La protesta, iniziata nella serata di giovedì, sarebbe divampata anche a causa della mancanza di riscaldamento. I detenuti si sarebbero barricati nelle celle con delle lamette. Poi avrebbero bruciato lenzuola e delle bombolette. Sono intervenuti gli agenti della polizia penitenziaria per arginare la protesta. La situazione è tornata sotto controllo.






Questo è un articolo pubblicato il 09-12-2011 alle 17:42 sul giornale del 10 dicembre 2011 - 1917 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, ancona, carcere, carcere montacuto, rivolta, carcere di ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/sKM





logoEV