Pesaro: circolo vendeva tabacchi senza autorizzazione

1' di lettura 30/11/2011 -

La Compagnia della Guardia di Finanza di Pesaro, nell’ambito dell’intensificazione delle attività di controllo del territorio, svolta attraverso l’impiego di diverse pattuglie automontate, ha individuato un Circolo, all’interno del quale avveniva lo spaccio di tabacchi senza le prescritte autorizzazioni per la vendita di generi di Monopolio. Sequestrati 1,7 Kg. di sigarette nascoste sotto un bancone, pronte per essere vendute abusivamente.



Il responsabile del Circolo è stato deferito alla Procura della Repubblica di Pesaro per il reato di vendita abusiva di tabacchi lavorati nazionali.

Inoltre, i finanzieri nel corso di un controllo stradale hanno scoperto un cittadino di nazionalità romena, che deteneva, all’interno del proprio furgone, una targa risultata appartenere ad un’auto rubata ad Arezzo e ritrovata recentemente, in località Pergola, da militari appartenenti alla locale Stazione Carabinieri. Il predetto è stato denunciato alla competente A.G. per il reato di ricettazione.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11-2011 alle 10:12 sul giornale del 01 dicembre 2011 - 927 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pesaro, sigarette, vivere pesaro, rossano mazzoli, notizie pesaro, guardia di finaza di pesaro





logoEV