Donini (Idv) sulla giornata contro la violenza sulle donne

Ninel Donini 1' di lettura 25/11/2011 -

25 Novembre, giornata di rinnovata condanna verso chi esercita la violenza sulle donne e giornata di ascolto, accoglienza e solidarietà per le vittime, spesso anche di violenza verbale, esclusione e sottovalutazione.



Il coordinamento regionale donne IdV Marche, riunitosi il 18 novembre, individua nella promozione e nella valorizzazione della presenza femminile nelle istituzioni, nella società e nella politica le risposte più adeguate per un diverso rapporto tra uomo e donna. Una società che utilizza spesso nei confronti delle donne un criterio di “selezione” estetico e fortemente sessualizzato, rivela tutta la sua arretratezza, con conseguenze negative per la qualità della vita, nel pubblico e nel privato.

Le donne dell’IdV hanno la consapevolezza che vadano trovati strumenti legislativi che agevolino l’assunzione di responsabilità pubblica da parte delle donne. Tra qualche tempo andranno in vigore norme che prevedono il 50% di donne nei consigli di amministrazione delle società, per le istituzioni elettive dovranno essere predisposti strumenti legislativi elettorali in grado di aumentare il numero delle elette.

Punto di riferimento può essere la legge della Regione Campania. Le donne dell’IdV Marche riaffermano il loro impegno per la tutela dei diritti della donna come persona e daranno il loro contributo perché prevalgano nella società il rispetto, la dignità e la giustizia, elementi fondanti della politica e delle scelte dell’Italia dei Valori.


da Ninel Donini
Candidata al Consiglio Regionale





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-11-2011 alle 13:56 sul giornale del 26 novembre 2011 - 1149 letture

In questo articolo si parla di politica, ninel donini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/r0q





logoEV