Spaccio di droga tra Ascoli e Fermo: 20 ordinanze di custodia cautelare

Guardia di Finanza di Ascoli Piceno 2' di lettura 23/11/2011 -

La Guardia di Finanza di Ascoli Piceno, con un blitz scattato all'alba in diverse regioni del territorio nazionale che ha visto impiegati oltre 100 uomini, 8 unità cinofile e mezzi aereonavali del Corpo, hanno sgominato un'importante organizzazione criminale dedita allo spaccio di droga.



Le Fiamme Gialle, che hanno avviato le indagini su un soggetto che effettuava periodici trasferimenti verso località del Nord Italia, per rifornirsi di ingenti quantitativi di cocaina, nell’ordine di diversi chilogrammi, da destinarsi ai mercati locali di Ascoli Piceno e di Fermo per conto di alcuni cittadini albanesi residenti ad Ascoli, hanno così avviato la capillare attività investigativa che ha condotto i militari ad emettere 20 ordinanze di custodia cautelare in quattro Regioni (Marche, Lazio, Abruzzo e Toscana).

Dopo l'identificazione di 500 consumatori abituali e 25 perquisizioni, l'attività delle Fiamme Gialle ha permesso di ricostruire nel dettaglio la struttura e i ruoli dell'organizzazione criminale, composta da albanesi e italiani, tra cui anche tre donne, che movimentava settimanalmente 25 kg di eroina e 5 kg di cocaina, provenienti, rispettivamente, dall’Albania e dall’Olanda. Tali sostanze, destinate al mercato nel Piceno e nel Fermano, assicuravano introiti per circa 4 milioni di euro al mese.

Nel frattempo che le indagini continuano in carcere sono finiti: H.L. – 30 anni, albanese domiciliato a Porto Sant’Elpidio (FM); H.E. – 32 anni, albanese domiciliato a Porto Sant’Elpidio (FM);X.E. – 32 anni, albanese domiciliato a Porto Sant’Elpidio (FM); M.J. – 26 anni, albanese domiciliato a Porto Sant’Elpidio (FM); G.G. – 57 anni, italiana residente a Porto Sant’Elpidio (FM); S.R. – 26 anni, albanese domiciliato a Fermo; C.T. – 54 anni, albanese domiciliato a Fermo; Y.A. – 29 anni, albanese domiciliato a Fermo; T.A. – 28 anni, albanese domiciliato a Monte Urano (FM); H.E. – 30 anni, albanese domiciliato a Mentana (RM); M.V. – 53 anni, italiano residente a Pedaso (FM); Z.L. – 38 anni, italiano domiciliato a Roseto degli Abruzzi (TE); B.M. – 49 anni, italiano domiciliato a Porto San Giorgio (FM); D.R.D. – 47 anni domiciliato a Giulianova (TE).

Mentre agli arresti domiciliari: G.D. – 36 anni, albanese domiciliato a Porto Sant’Elpidio (FM); R.A. – 26 anni, albanese domiciliato a Fermo; T.S. – 28 anni, italiana domiciliata a Castiglione Messer Raimondo (TE); G.A. – 26 anni, italiano domiciliato a Castiglione Messer Raimondo (TE); N.K. – 29 anni, italiana domiciliata a Giulianova (TE); V.V. – 31 anni, italiano domiciliato a Castelfiorentino (FI).






Questo è un articolo pubblicato il 23-11-2011 alle 14:22 sul giornale del 24 novembre 2011 - 1173 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Sudani Alice Scarpini, spaccio di droga

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/r3H





logoEV