Lieve scossa di terremoto tra le province di Ascoli Piceno e Teramo, magnitudo 2.4

terremoto tra ascoli piceno e teramo 1' di lettura 22/11/2011 -

Erano circa le 3:59 di martedì mattina quando una scossa di terremoto di magnitudo 2.4 è stata registrata nel distretto sismico dei Monti della Laga tra le province di Ascoli Piceno e Teramo.



Secondo l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, l terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale ad una profondità di 17.6 chilometri.

I Comuni più vicini all'epicentro, individuato tra Civitella del Tronto, Rocca Santa Maria e Valle Castelana, in provincia di Ascoli Piceno sono il capoluogo, Acquasanta Terme, Appignano del Tronto, Castel di Lama, Folignano, Maltignano, Roccafluvione, Venarotta mentre nella provincia di Teramo sono Ancarano, Campli, Cortino, Fano Adriano, Montorio al Vomano, Sant'Egidio alla Vibrata, Teramo, Torricella Sicura e Tossicia.






Questo è un articolo pubblicato il 22-11-2011 alle 14:17 sul giornale del 23 novembre 2011 - 846 letture

In questo articolo si parla di attualità, terremoto, ascoli piceno, Sudani Alice Scarpini, teramo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/rYo