Giancarli: 'Si rafforza la cultura del territorio, aumenta la sicurezza idrogeologica'

Enzo Giancarli 1' di lettura 16/11/2011 -

L'approvazione della Proposta di Legge Regionale sulla riqualificazione urbana sostenibile e sull'assetto idrogeologico costituisce un passo importante per il rafforzamento della cultura del territorio: le nuove regole consentiranno le trasformazioni urbane in termini qualitativi e l'intervento nelle aree sensibili della nostra Regione.



Lo sostiene il Presidente della IV Commissione in Consiglio Regionale "Ambiente e territorio" Enzo Giancarli, che ha ufficializzato tra l'altro l'obiettivo della Legge Urbanistica generale e del governo del territorio entro il 2012.

Sulla Proposta di Legge approvata a maggioranza il Presidente Giancarli ha aggiunto: “L'attenzione al territorio e la tutela del paesaggio, risorsa ambientale non riproducibile, andranno di pari passo con la valorizzazione delle risorse agricole, spostando risorse dalle rendite fondiarie al lavoro e alla capacità di impresa. Le nuove regole forniranno risposte significative al nostro territorio, migliorando le città e gli spazi pubblici per il recupero dei quartieri degradati e il miglioramento della qualità della vita dei cittadini. La Legge inoltre con lo strumento del Poru semplifica le procedure e attua con la compensazione e la perequazione urbanistica nuove e più efficaci tecniche di gestione.”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-11-2011 alle 16:11 sul giornale del 17 novembre 2011 - 542 letture

In questo articolo si parla di enzo giancarli, politica, marche, Assemblea legislativa delle Marche, riqualificazione urbana

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/rJp





logoEV