Pesaro: lavori sull'A14, operaio muore schiacciato da un escavatore

vigili del fuoco 1' di lettura 02/11/2011 -

Un incidente mortale sul lavoro, si è verificato mercoledì intorno alle ore 12.30, nel cantiere autostradale dell'A14 all'altezza di Pesaro. Un operaio alla guida di un escavatore ha perso il controllo del mezzo che ribaltatosi lo ha schiacciato.



Ha perdere la vita è stato M.M. operaio 45enne originario di Chioggia. L'uomo stava conducendo un mezzo escavatore su di un terreno sterrato, quando, per cause in fase di accertamento, ha perso il controllo del mezzo che si è ribaltato contro un albero, schiacciando l'operaio veneto.

La tragedia è avvenuta nel cantiere autostradale in località via Solferino, durante i lavori di ampliamento per la realizzazione della terza corsia. Sul posto sono intervenuti la polizia, i vigili del fuoco, i sanitari del 118 e l'ispettorato del lavoro per le verifiche del caso.






Questo è un articolo pubblicato il 02-11-2011 alle 15:17 sul giornale del 03 novembre 2011 - 608 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vigili del fuoco, pesaro, INCIDENTE SUL LAVORO, vivere pesaro, rossano mazzoli, operaio morto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/q0s