Cerreto d'Esi: furto nell'abitazione di un imprenditore, denunciata la domestica di Matelica

furto gioielli 1' di lettura 28/10/2011 -

I carabinieri di Fabriano, guidati dal Cap. Benedetto Iurlaro, hanno denunciato una domestica di 47 anni residente a Matelica con l'accusa di furto aggravato.



Secondo le indagini dei militari, avviate a seguito della segnalazione da parte di un imprenditore di Cerreto d'Esi, la donna avrebbe sottratto dall'abitazione alcuni gioielli.

Dagli accertamenti i Carabinieri hanno scoperto che la 47enne, addetta alle pulizie nell'abitazione dell'imprenditore, avrebbe venduto alcuni preziosi, riconducibili a quelli sottratti all'industriale, in alcuni negozi 'Compro Oro' della zona.

Controllati i registri dei negozi ed effettuati ulteriori verifiche, i militari hanno aspettato la donna fuori dal supermercato ed effettuato la perquisizione. All'interno di una cucitura della borsa hanno così rinvenuto una medaglia in oro con dedica, riconducibile a quella denunciata dall'imprenditore di Cerreto d'Esi. Pertanto per la 47enne di Matelica, che ha negato l'evidenza, è scattata la denuncia.






Questo è un articolo pubblicato il 28-10-2011 alle 16:55 sul giornale del 29 ottobre 2011 - 706 letture

In questo articolo si parla di cronaca, cerreto d'esi, furto, gioielli, Sudani Alice Scarpini, carabinieri di fabriano, furto gioielli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/qZk





logoEV