Cingoli: ancora gravi le condizioni della 38enne vittima di un incidente

Ambulanza 1' di lettura 21/10/2011 -

Restano gravi le condizioni della 38enne di Apiro che giovedì, tornando a casa dal lavoro, per cause ancora in corso di accertamento avrebbe perso il controllo dell'auto, finendo contro un palo e terminando quindi la sua corsa in un fossato di 20 metri.



V.C, insegnante alla scuola elementare di Cingoli, stava rientrando dal lavoro quando lungo l’arteria che collega Moscosi a Frontale, salendo verso Moscosi, a una cinquantina di metri dal cimitero avrebbe perso il controllo del mezzo in un tratto abbastanza rettilineo. Forse l'aderenza della Citroen Saxo all'asfalto è stata resa minore dalla pioggia.

La donna, soccorsa e trasferita d'urgenza all'ospedale regionale di Torrette, sarebbe rimasta intrappolata nell'abitacolo dell'auto che nel violento urto si è rovesciata. Per estrarre la 38enne infatti sono dovuti intervenire i Vigili del Fuoco di Apiro. Le indagini, in corso, da parte dei Carabinieri intervenuti sul posto dovranno chiarire l'effettiva dinamica dell'incidente.






Questo è un articolo pubblicato il 21-10-2011 alle 19:32 sul giornale del 22 ottobre 2011 - 972 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vigili del fuoco, carabinieri, cingoli, apiro, incidente stradale, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/qHW

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici