Mercatino Conca: guida in stato di ebbrezza e inveisce contro i Carabinieri, arrestato

Carabinieri 1' di lettura 18/10/2011 -

Nel tardo pomeriggio di lunedì, i Carabinieri della Stazione di Mercatino Conca, durante un servizio coordinato di controllo del territorio hanno arrestato un 35enne del posto per resistenza a pubblico ufficiale.



A seguito della chiamata al 112 da parte di un automobilista, è stato segnalato alla Centrale Operativa dei Carabinieri di Urbino, che lungo la S.P.2 a Mercatino Conca era in circolo un conducente di un veicolo che procedeva zigzagando, con il volume della radio altissimo ed i finestrini anteriori abbassati nonostante la bassa temperatura atmosferica.

Mentre i militari di Mercatino Conca, con a capo il Comandante della Stazione, stavano raggiungendo il luogo segnalato, è arrivato nel piazzale antistante la caserma, un uomo in evidente stato di ubriachezza che ha parcheggiato il suo veicolo e cominciato a minacciare ed inveire contro dei militari. Gli stessi, nel tentativo di riportarlo alla calma lo hanno invitato ad entrare in caserma, per sottoporlo al controllo del tasso alcoolemico mediante l’utilizzo dell’apparato etilometrico, ma il 35enne ha continuato ad inveire ed aggredire i carabinieri opponendo loro resistenza.

A quel punto i Carabinieri lo hanno immobilizzato e dichiarato in stato di arresto per resistenza a Pubblico Ufficiale, deferendolo per lesioni personali aggravate e per rifiuto di sottoporsi ad accertamento etilometrico. Dopo le formalità di rito lo stesso è stato trattenuto nella camera di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Urbino, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente della Procura della Repubblica di Urbino, che ha disposto il rito direttissimo, svoltosi martedì mattina e conclusosi con la condanna a mesi sei di reclusione, con pena sospesa e quindi l’immediata liberazione dell’uomo.






Questo è un articolo pubblicato il 18-10-2011 alle 15:57 sul giornale del 19 ottobre 2011 - 593 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, pesaro, arresto, vivere pesaro, carabinieri di urbino, guida in stato di ebbrezza, mercatino conca, carabinieri di mercatino conca, roberta baldini, cronaca pesaro