Matelica: la Guardia di Finanza sequestra oltre 200 mila prodotti cinesi

Guardia di Finanza 01/07/2011 -

Gli uomini della Guardia di Finanza hanno sequestrato circa 200 mila prodotti cinesi del valore complessivo di 250 mila euro, privi del marchio Ce e pertanto pericolosi per la salute e l'ambiente.



I due cinesi, rispettivamente di 33 e 34 anni gestori dei magazzini di Matelica e Castelraimondo dove è stata rinvenuta la merce, sono stati denunciati a piede libero.

Si tratta di bigiotteria, casalinghi, articoli di ferramenta e cancelleria, oltre a giocattoli, cosmetici e detersivi.






Questo è un articolo pubblicato il 01-07-2011 alle 19:11 sul giornale del 02 luglio 2011 - 2414 letture

In questo articolo si parla di cronaca, matelica, castelraimondo, guardia di finanza, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/mQx