Ancona: incendio in un'azienda di prodotti ittici, vigili del fuoco al lavoro. Foto e video

22/06/2011 -

Ancora in fase di accertamento le cause dell'incendio scoppiato mercoledì 22 nell'area portuale di Ancona all'interno dell'azienda Gasparroni, proprio vicino alla alla Co.Pe.Mo., per la lavorazione ed il congelamento dei prodotti ittici. Un incendio imponente che ha tenuto occupati i soccorsi a partire dalle 14 del pomeriggio.



Nessun dipendente dell'azienda, che si trova dietro la Fiera della Pesca, sarebbe rimasto intossicato. Sul posto i Vigili del Fuoco ed i sanitari del 118 per scongiurare feriti a causa della colonna di fumo nero che si è alzata immediatamente dallo stabile. Sul posto sono intervenuti dapprima i vigili del fuoco del porto, quelli di Osimo e di Jesi. Subito dopo sono arrivati anche i rinforzi da Pesaro con un'autobotte.


Anche i vigili urbani sono intervenuti prontamente sul posto per indirizzare i veicoli che si recavano al porto e facilitare le operazioni di sbarco ed imbarco.

"Abbiamo isolato la zona - ha affermato il Vice Comandante dei Vigili Urbani di Ancona Guido Paolini - per scongiurare l'intasamento del traffico e consentire le consuete operazioni di sbarco ed in imbarco."

"Sul posto - ha proseguito Paolini - sono intervenute circa 12 persone per domare l'incendio di vaste dimensioni divampato all'interno del deposito di pesce Gasparroni. Stando ai primi contatti con i soccorritori i vigili del Fuoco sarebbero intervenuti sull'incedio con lo schiumogeno e poi successivamente con dell'acqua marina direttamente approvvigionata nella zona limitrofa."


di Laura Rotoloni e Sudani Scarpini
redazione@viveremarche.it






Questo è un articolo pubblicato il 22-06-2011 alle 18:35 sul giornale del 23 giugno 2011 - 2574 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vigili del fuoco, ancona, sudani scarpini, Sudani Alice Scarpini, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/mrD





logoEV