Fabriano: nudo ad Albacina, minaccia una connazionale con un coltello

carabinieri 1' di lettura 17/06/2011 -

Atti osceni in luogo pubblico, ingiuria aggravata, disturbo delle persone, porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere e minacce gravi, le accuse di cui dovrà rispondere un marocchino di 23 anni fermato e denunciato dai Carabinieri di Fabriano.



Il giovane, in evidente stato di ubriachezza, è stato infatti sorpreso mentre girava nudo ad Albacina. Inoltre, con un coltello, il 23enne avrebbe minacciato una connazionale.






Questo è un articolo pubblicato il 17-06-2011 alle 17:02 sul giornale del 18 giugno 2011 - 2212 letture

In questo articolo si parla di carabinieri, Sudani Alice Scarpini, albacina

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/me9





logoEV