Le Rivoltelle alla conquista del Macerata Musicultura Festival 2011

Le Rivoltelle 2' di lettura 14/06/2011 -

Piovono pallottole rock sul Musicultura Festival 2011 di Macerata.



La ska-rock band tutta al femminile de Le Rivoltelle parteciperà al concerto del 16 giugno in Piazza Cesare Battisti (ore 21,30) e alla serata finale del 19 giugno presso l'Arena Sferisterio di Macerata (ore 21,15), all'interno della cornice di eventi del prestigioso festival marchigiano, già noto come Premio Recanati. Le quattro artiste calabresi presentano al pubblico "Stupire con una cover", un concerto-spettacolo nel quale esibiscono tutto il loro "armamentario" musicale, fatto di un mix micidiale di generi come lo ska, il rock e il reggae.

Sfatiamo subito qualsiasi incomprensione: il loro eccentrico nome è frutto della personalità ironica di questa band dal piglio decisamente anti-conformista. Sono gli strumenti musicali le loro uniche armi, le canzoni i loro proiettili, il cuore del pubblico il loro bersaglio. Un desiderio di rivoluzionare gli schemi e le apparenze precostituite, in ogni ambito, da quello artistico a quello culturale. E’ uscito da pochissimi giorni il loro primo album e chi lo ha ascoltato giura che sono tra gli astri nascenti della musica italiana. Si chiama "Donne Italiane" ed è composto da 3 inediti e 11 cover di grandi successi, completamente rivoluzionati negli arrangiamenti, secondo il personalissimo stile de Le Rivoltelle.

La track list dell'album sarà il cuore della performance maceratese, arricchita da altri brani del vasto repertorio della band. Segnaliamo su tutti l'inedito omonimo "Donne Italiane" , tributo tutto femminile alle grandi donne che hanno fatto la storia di questi 150 anni di unità nazionale, e "La Notte", cover del successo internazionale del cantautore italo-belga Salvatore Adamo, che ha pubblicamente elogiato questa versione definendola come «una delle più belle ed emozionanti che abbia mai sentito».

Energia vibrante, chitarre elettriche, violini, sax, percussioni, voci prorompenti, scambi di ruoli agli strumenti, look trasgressivo e stravagante, ironia a tutto spiano: Le Rivoltelle sono pronte a sparare le loro cartucce migliori sul pubblico del Musicultura Festival 2011, che ospiterà artisti di eccezione come Enrico Ruggeri, Angelo Branduardi, Van de Sfroos, Giuliano Palma & The Bluebeaters, Fiorella Mannoia, Maddalena Crippa, Amii Stewart & Noppaw Band, The Euphoria Quartet, Afterhours, Patty Pravo, Lina Sastri.

Le Rivoltelle sono: Elena (voce, violino, sax e chitarre), Alessandra (basso, chitarre, cori e voce), Paola (batteria, percussioni e cori) e Angela (chitarre e cori). La band è prodotta dalla Cristiani Music Italy, con la direzione artistica di Mimmo Cristiani e il management di Daniela Tripodi. L'intera manifestazione sarà seguita come ogni anno dalla RAI, presente come media partner del festival, con Fabrizio Frizzi in veste di presentatore della serata finale.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-06-2011 alle 17:43 sul giornale del 15 giugno 2011 - 2061 letture

In questo articolo si parla di spettacoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/l6P





logoEV