Barbara: incendio al ristorante 'La Chiocciola', distrutto il locale. Foto e video

 incendio al ristorante 'La Chiocciola', distrutto il locale 2' di lettura 14/06/2011 -

Distrutto dalle fiamme. Un grosso incendio è divampato ieri pomeriggio a “La Chiocciola”, l'hotel ristorante in via Gramsci a Barbara. Il rogo è divampato attorno alle 16.30 del pomeriggio ed ha letteralmente distrutto il locale, le fiamme sono infatti partite dal primo piano e si sono propagate per tutto il ristorante. Dove non ha colpito il fuoco, ci ha pensato il fumo a fare danni.



Il titolare della struttura ha anche rischiato la vita. Durante l'incendio infatti, Francesco Ferrara, titolare insieme al fratello del locale, si trovava al secondo piano. Stava riposando in camera quando è stato svegliato dal fumo e dai rumori. Sceso al primo piano ha visto le fiamme ed è scappato. Non riuscendo ad uscire dal ristorante ha subito allertato i Vigili del Fuoco e dopo di ché si è messo a cercare aiuto. Fortunatamente alcuni vicini hanno allertato degli operai che stavano lavorando in un cantiere poco distante i quali, grazie all'ausilio di una lunga scala, sono riusciti a far scendere Francesco e a metterlo in salvo.

“Mi sono svegliato ed ho sentito un gran rumore -ha raccontato Ferrara-. Quando sono sceso ed ho aperto la porta mi sono trovato di fronte ad un muro di fuoco con fiamme lungo diversi metri. Ho subito richiuso la porta e sono scappato in camera. Per prima cosa ho chiamato i Pompieri e poi ho cercato un modo per uscire. Fortunatamente mi hanno aiutato gli operai a scendere.”

Francesco si trovava al secondo piano, proprio sopra le fiamme. L'incendio è partito dalla sala grande al primo piano, distruggendo tutta la prima stanza e danneggiando parte del piano superiore. L'entrata del locale si è completamente bruciata così come il bar, praticamente sciolto dalle fiamme. Ancora da accertare le cause del rogo, i Vigili del Fuoco stanno infatti vagliando diverse ipotesi ma la più accreditata è quella del corto circuito. Secondo le ultime indiscrezioni infatti le fiamme potrebbero essere scaturite da alcuni frigoriferi oppure direttamente dal bar.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri, il sindaco di Barbara, Raniero Serrani, oltre che molti abitanti della piccola cittadina. La Chiocciola è un locale storica della vallata, che da diversi mesi era tornato di moda anche grazie alla nuova gestione. Fortunatamente ieri il ristorante era chiuso per turno e dunque non ha coinvolto nessuno.








Questo è un articolo pubblicato il 14-06-2011 alle 18:06 sul giornale del 15 giugno 2011 - 2998 letture

In questo articolo si parla di cronaca, michele pinto, incendio, barbara, la chiocciola





logoEV