Latini: 'I referendum vittoria civica'

Dino Latini 1' di lettura 13/06/2011 -

Nessuno un mese fa avrebbe immaginato che i referendum avrebbero superato il quorum.



La spinta di un rinnovamento civico prima che ancora che sugli aspetti tecnici e politici proveniente trasversalmente da tutti gli strati sociali ha consentito di avere una vittoria della democrazia del voto.

Rimangono ovviamente tutti i problemi di dare una sistemazione normativa definitiva e di avere un vero programma energetico a cui attenersi nel rispetto di quanto stabilito nei referendum stessi e della tutela di un bene assoluto come l’acqua. In ogni caso, si apre una nuova via che riflette i suoi risultati anche sul piano politico che la prossima scadenza della manovra economica alle porte potrebbe davvero portare a qualcosa di diverso.


da Dino Latini
Consigliere Regionale Api - Liste Civiche per l'Italia





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-06-2011 alle 17:42 sul giornale del 14 giugno 2011 - 895 letture

In questo articolo si parla di referendum, politica, osimo, dino latini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/l2X


Anonimo

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Le parole sincere di un vero ambientalista.....

Off-topic

A proposito di vilipendio della lingua italiana e di prestanome o di prestaopera basta, non se ne può proprio più.........."Nessuno un mese fà avrebbe immaginato che i referendum SUPERASSERO il quorum", come tanti cittadini osimani e marchigiani, compreso soprattutto il sottoscritto, potessero immaginare tanto, ma soprattutto ancor di più.... a proposito di correttezza, concetti, grammatica e punteggiatura tutta inclusi.
A buon intenditor, poche parole.
Basta! Che svolta sia. E sarà. Magari in una pompa dell'API, come alternativa.