Recanati: a cavalcioni sulla finestra del Comune minaccia di gettarsi, vuole 500 euro

Carabinieri 1' di lettura 08/06/2011 -

Entra negli uffici comunali e, minacciando di gettarsi dalla finestra del secondo piano, chiede 500 euro agli impiegati dei servizi sociali stando a cavalcioni sul davanzale.



E' quanto accaduto a Recanati martedì pomeriggio dove, dopo un'ora di trattative, i Carabinieri della locale stazione sono riusciti a persuadere il giovane, afferrarlo per un braccio riportandolo all'interno del Municipio ed accompagnandolo poi in ospedale per le cure e gli accertamenti.

Il giovane, un 37enne di Napoli, sarebbe uscito da poco da una comunità per tossicodipendenti. Proprio a causa della droga, probabilmente, il giovane sarebbe arrivato ad un gesto simile.






Questo è un articolo pubblicato il 08-06-2011 alle 00:26 sul giornale del 08 giugno 2011 - 2067 letture

In questo articolo si parla di cronaca, recanati, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/lL1





logoEV