Urbino: tenta una rapina al supermercato, il 18enne torna in carcere

carabinieri 1' di lettura 26/05/2011 -

I Carabinieri della stazione di Urbino, guidati dal Capitano Walter Fava, hanno rintracciato ed arrestato nuovamente il 18enne extracomunitario che lo scorso 19 aprile aveva tentato di rapinare un supermercato della città ducale insieme ad un 17enne.



I due giovani extracomunitari, che in quella circostanza erano stati notati dai militari che sventarono così la rapina, erano stati tratti in arresto per concorso in tentata rapina aggravata. Il 18enne, accompagnato quindi presso una Comunità di Corinaldo (AN) per scontare la misura cautelare su disposizione del Tribunale per i Minorenni di Ancona, in ben due circostanze si sarebbe allontanato dalla struttura senza autorizzazione. L'ultima volta lunedì 23 maggio è stato rintracciato, come era accaduto la prima volta, dai Carabinieri della locale stazione ad Urbino.

Immediata la relazione dei militari alla Procura di Ancona e l'esecuzione del provvedimento di custodia cautelare in carcere emesso nella stessa mattinata dal Tribunale. Pertanto il 18enne, nel pomeriggio di mercoledì, è stato condotto presso l'Istituto penale di Firenze.






Questo è un articolo pubblicato il 26-05-2011 alle 19:15 sul giornale del 27 maggio 2011 - 2822 letture

In questo articolo si parla di cronaca, urbino, carabinieri, arresto, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/liT