Ascoli: Carmela Rea forse assassinata nella pineta del teramano

Carmela Rea 1' di lettura 23/04/2011 -

E' probabile che Carmela Melania Rea sia stata uccisa nel posto in cui è stato trovato il cadavere, nel Bosco delle Casermette in provincia di Teramo.



L'intervento di un cane e degli agenti del soccorso alpino della Guardia di finanza ha infatti avuto risultati importanti per le indagini. E' in corso un sopralluogo a Ripe di Civitella, al Bosco delle Casermette, dove è stato ritrovato il cadavere della donna scomparsa il 18 aprile a Colle San Marco, ad Ascoli Piceno.

Sarebbero state rinvenute tracce di sangue oltre ad un orecchino della donna. Questo proverebbe una colluttazione fra la 29enne e il suo assassino. La donna pertanto potrebbe essere stata uccisa proprio in quella pineta.






Questo è un articolo pubblicato il 23-04-2011 alle 19:21 sul giornale del 26 aprile 2011 - 4927 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, ascoli piceno, teramo, carmela rea, carmela melania rea

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/jZ5





logoEV