Ancona: in cinque pestano un 25enne, arrestati

Volante della Polizia 1' di lettura 25/04/2011 -

Poco dopo mezzanotte alcuni Agenti delle Volanti della Questura di Ancona di pattuglia nella zona di Piano S. Lazzaro, in Via G. Bruno si sono imbattutti in un gruppo di persone che stava selvaggiamente picchiando un individuo.



Accortisi dell'arrivo della Polizia cinque uomini, tutti di nazionalità albanese, si sono dati alla fuga cercando di liberarsi di alcuni oggetti usati per l'aggressione, come un monopattino richiudibile in lega metallica, un tubo di acciaio di notevoli dimensioni a forma di “L” e due tavole di legno, di cui una con grossi chiodi sporgenti.

I poliziotti hanno arrestato senza difficoltà i cinque aggressori ed hanno soccorso la vittima, un 25enne, anche lui di nazionalità albanese.

Il ragazzo, visibilmente stordito ferito e contuso al capo, busto e mani, lesioni è stato trasportato all’ospedale Regionale Umberto I° dove le sue ferite sono state giudicate guaribili in 6 giorni.

Il tempestivo e provvidenziale intervento dei poliziotti ha evitato al giovane gravi conseguenze per la propria vita. Secondo il racconto della vittima già nella serata precedente i cinque connazionali avevano tentato di aggredirlo ma lui era riuscito a fuggire salendo su un autobus in corsa.

I 5 aggressori, S.e, di 21 anni, K.e., di 25 anni, C.g., di 20 anni, S.i. di 21 anni e C.l., di 25 anni, tutti residenti nell'anconetano, sono stati arrestati con l'accusa di lesioni personali aggravate e porto ingiustificato di strumenti od oggetti atti ad offendere e condotti presso il Carcere di Montacuto a disposizione delle autorità competenti.

Le ragioni alla base dell'aggressione non sono ancora state chiarite.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-04-2011 alle 21:38 sul giornale del 26 aprile 2011 - 3671 letture

In questo articolo si parla di michele pinto, polizia, aggressione, Piano San Lazzaro, albanesi, volanti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/j1X