Nuoto: la Rari Nantes chiude il bilancio di una stagione esaltante

Rari Nantes 22/04/2011 -

La A.S.D. Rari Nantes Marche è una emergente società di nuoto nella quale confluiscono nuotatori, delle varie piscine dislocate nel territorio marchigiano, come Senigallia, Moie di Maiolati, Falconara, San Severino Marche, Camerino e Fabriano.



Si è appena concluso il primo scorcio di stagione agonistica che ha dato non poche soddisfazioni a tutto il Team e ai suoi tecnici Andrea Marzi, Luca Carbonari, Laura Ferretti, Edoardo Pataracchia, Andrea Cavalletti, che hanno guidato gli atleti alle ottime prestazioni dei recenti Campionati Italiani Giovanili di Nuoto e Nuoto di Fondo a suon di Record Regionali e medaglie che ha portato la A.S.D. Rari Nantes Marche sul secondo gradino del podio a squadre nella classifica di categoria nei Campionati Italiani di Nuoto di Fondo al culmine di gare a dir poco eccezionali, prima su tutte l’Oro nei 3000mt di Andrea Fabbroni che per il secondo anno consecutivo vince il titolo di Campione Italiano sulla stessa distanza conquistando anche il Record Regionale, migliorando il risultato ottenuto due settimane prima nei 1500 stile libero dove aveva ottenuto comunque un ottimo Argento conquistando sempre il record regionale sulla distanza ottenuto anche nei 400 stile libero migliorando se stesso qualche giorno prima.

I Record Regionali e gli ottimi risultati sono arrivati anche nei 200 dorso con Danilo Cosio Bustamante e nella staffetta 4x200 stile libero sempre con Cosio Bustamante insieme a Fabbroni, Vitali e Malgioglio. Buone prestazioni comunque da parte di tutti i ragazzi che hanno partecipato ai Campionati Italiani difendendo egregiamente i colori della Rari Nantes Marche, nell’ordine Fabbroni, Cosio Bustamante, Guerrieri, Fossi, Malgioglio, Bonvini, Vitali e Fogante. Il Presidente Flavio Caimmi detta gli obbiettivi per la seconda parte della stagione “Gli ottimi risultati non solo individuali con Fabbroni, ma complessivi di tutto il Team pagano i sacrifici fatti finora dagli atleti dai tecnici senza dimenticare le famiglie, e questo ci dà la spinta per migliorarci sempre di più per fare in modo che questo non sia un punto di arrivo, ma soltanto il punto di partenza per raggiungere traguardi sempre più importanti” .

Prossimi obbiettivi: Meeting Nazionale di Pontedera (PI) e Meeting Internazionale di Gruenstadt (GER) per preparare al meglio i Campionati Regionali che sono valevoli per ottenere il pass per i Campionati Italiani.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-04-2011 alle 14:41 sul giornale del 23 aprile 2011 - 2691 letture

In questo articolo si parla di nuoto, sport, Rari Nantes, rari nantes marche





logoEV