Civitanova: la cavalcata della Liberazione per festeggiare il 25 Aprile

Presentazione cavalcata della liberazione 2' di lettura 18/04/2011 -

Il 25 aprile si ricorda in Italia la liberazione dalla dittatura, per il 60° anniversario Civitanova Marche propone un programma originale la cui parte istituzionale, che inizierà alle 9, è stata organizzata congiuntamente tra il comune e l'Associazione Nazionale Partigiani Italiani (ANPI). Per il pomeriggio invece, la popolazione potrà godere della 'Cavalcata della Liberazione', parata equestre che sfilerà per le strade del centro cittadino.



L'Assessore al Turismo Sergio Marzetti, ha voluto spiegare la scelta di quest'anno: " il 25 aprile 2011 si festeggia doppio, unendo la festa della liberazione con il lunedi di Pasqua, abbiamo dunque cercato di organizzare un evento che possa essere accolto anche dalla popolazione che ha fatto gite fuori porta e magari rientra dal mare o dalla campagna'.

Organizzatore della parata è Santino Tipo del Club d'equitazione 'Santino', personaggio molto conosciuto nell'ambito degli appassionati d'equitazione intesa come svago e non come disciplina equestre: " Ci saranno numerosi cavalli e cavalieri, divisi in gruppi di sei, ognuno di essi rappresentante una razza distinta e definita. Gli animali saranno montati dai loro proprietari abbigliati in carattere alla razza dell'esemplare equino. Per il capofila abbiamo pensato alla vigilessa Barbara Storani, seppure stiamo ancora provando il percorso insieme".

" La Parata partirà alle ore 17 dallo Stadio in largo Martiri della Libertà - spiega Eugenio Autiero, Istruttore Direttivo della Polizia Muncicipale- percorrerà Viale Vittorio Veneto e raggiungerà Piazza XX Settembre, la Piazza sarà transennata e il traffico verrà chiuso dalle 14 alle 20 per permettere lo svolgimento della manifestazione." Santino Tipo ricorda che " In Piazza i cavalieri ed i loro esemplari verranno presentati e contestualmente alla sfilata verranno organizzati due spettacoli in tema: si inizierà con una performance di cavalieri medioevali e a seguire, cambiando epoca e musica, dei cavalli di pura razza spagnola danzeranno il flamenco insieme ad una ballerina".

Ricordiamo il programma della giornata:

- ore 9 : deposizione della Corona alla Lapide per i caduti presso la sede comunale

- ore 9.15: deposizione di corona 'Targa' in memoria dei caduti di tutte le guerre (Viale della Rimembranza)

- ore 9.45: Alzabandiera e posa di corona al monumento dei caduti in Piazzale Italia

- ore 10 : Piazza Gramsci. - Alzabanidera e posa di corona al Monumento dei caduti della Resistenza. - Intervento del Sindaco e di Giacomo Forni, rappresentante Regionale ANPI. - Letture da parte di alcuni giovani

- ore 17: Inizio Parata 'Cavalcata della Liberazione'.








Questo è un articolo pubblicato il 18-04-2011 alle 19:00 sul giornale del 19 aprile 2011 - 3873 letture

In questo articolo si parla di 25 aprile, civitanova marche, cavalieri, cavalli, Sergio Marzetti, elisa tomassini, santino tipo, eugenio autiero

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/jNG