Ascoli: spaccio di stupefacenti, in manette una coppia di pusher

carabinieri 1' di lettura 17/04/2011 -

Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti è l'accusa rivolta ad una giovane coppia di Ascoli Piceno arrestati dai Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile.



A.D.A., 30enne di Maltignano con precedenti specifici, e D.F., 25enne incensurata, sono stati trovati in possesso di 400 grammi di hashish, 40 di marijuana e due di cocaina. Stupefacente che, una volta giunto sul mercato, avrebbe fruttato ai due giovani pusher oltre 2 mila euro.

Inoltre nel corso della perquisizione domiciliare, avviata a seguito di una segnalazione ai Carabinieri di un via vai continuo da parte di giovani all'interno dell'appartamento del giovane nel centro città, i militari hanno posto a sequestro anche alcuni coltelli utilizzati per il taglio della droga, un bilancino di precisione, altro materiale per il confezionamento delle dosi e 700 euro in contanti, ritenuto provento dell'attività illecita di spaccio.






Questo è un articolo pubblicato il 17-04-2011 alle 22:51 sul giornale del 18 aprile 2011 - 1853 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, Sudani Alice Scarpini, spaccio di sostanze stupefacenti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/jLe





logoEV