Macerata: elezioni Amministrative, si presentano le candidature

1' di lettura 14/04/2011 -

Dalle 8 di venerdì marrina15 aprile e fino a mezzogiorno di sabato 16 aprile, nella cancelleria del Tribunale di Macerata si presentano le candidature per le elezioni provinciali del 15 e 16 maggio prossimi.



A seguito della nota sentenza del Consiglio di Stato, che lo scorso giugno ha annullato le elezioni svoltesi nel 2009, Macerata è una delle nove Province italiane chiamate al voto in questa tornata elettorale amministrativa.

Le altre sono Vercelli (anche in questo caso si tratta di elezioni anticipate), Mantova, Pavia, Treviso, Ravenna, Lucca, Campobasso e Reggio Calabria. Nel maceratese sono circa 275 mila gli elettori (143 mila donne e 132 mila uomini) chiamati in tutti i 57 Comuni a votare per l’elezione diretta del Presidente della Provincia e per l’elezione del Consiglio provinciale di Macerata, costituito da 24 consiglieri, eletti in altrettanti collegi.

I seggi elettorali da costituire sono complessivamente 322, di cui: 44 a Macerata, 40 a Civitanova, 20 a Recanati, 19 a Tolentino. Questi quattro Comuni, insieme, rappresentano con i loro 105 mila elettori, più di un terzo di tutto l’elettorato provinciale.

Contestualmente alle elezioni provinciale, ci sono anche 1.178 Comuni che debbono eleggere il Sindaco e rinnovare i rispettivi Consigli comunali. Tra questi, anche sei Comuni del Maceratese: Bolognola (138 elettori), Castelraimondo (4.040), Esanatoglia (1.818), Morrovalle (8.884), Muccia (743), San Severino Marche (12.363). Anche per le elezioni comunali le candidature si presentano venerdì e sabato presso le rispettive Segreterie dei Comuni.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-04-2011 alle 18:40 sul giornale del 15 aprile 2011 - 1686 letture

In questo articolo si parla di politica, macerata, provincia di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/jD3





logoEV