Fabriano: 80enne attira con regali un minorenne e abusa sessualmente di lui, denunciato

carabinieri 1' di lettura 14/04/2011 -

Sorpreso dal Comandante della locale stazione dei Carabinieri con un minorenne con fare sospetto, un 80enne di Fabriano è stato denunciato con l'accusa di prostituzione minorile. L'uomo, già in passato, aveva subìto una condanna per reati sessuali.



Il Capitano Benedetto Iurlaro, che da qualche tempo vedeva l’anziano in compagnia di un minorenne, ha provveduto ad eseguire alcuni controlli portando così alla luce una brutta storia. L'80enne, che nel 1993 era stato accusato di reari sessuali, avrebbe attirato il 17enne attraverso denaro e regali. Una volta conquistata la sua fiducia l'anziano avrebbe condotto in più occasioni il giovane in luoghi appartati e, in assenza della moglie, persino a casa propria approfittato sessualmente del ragazzo.

Il 17enne, messo di fronte all'evidenza dai Carabinieri, avrebbe quindi confermato la vicenda e confessato di essere stato pagato dall'anziano che invece ha preferito non rispondere alle domande degli investigatori. Ora l'80enne, che nel corso della perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di 7 chilogrammi di polvere da sparo e di 4 mila cartucce da caccia, dovrà rispondere dei reati di fabbricazione, detenzione e commercio abusivo di materiale esplosivo, detenzione abusiva di munizione e ovviamente di prostituzione minorile.






Questo è un articolo pubblicato il 14-04-2011 alle 19:46 sul giornale del 15 aprile 2011 - 2003 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, fabriano, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/jER





logoEV