Pesaro: incendia un'auto, piromane arrestato dagli Agenti di Polizia

vigili del fuoco notte 1' di lettura 13/04/2011 -

Martedì sera, verso le ore 22.00, gli Agenti della Volante sono intervenuti in via Cardinal Massaia, in seguito a segnalazione di una vettura in fiamme. Arrivati a destinazione, hanno provveduto a domare l'incendio e effettuare un controllo della zona  che ha permesso di fermare un uomo in evidente stato di ebbrezza alcolica. 



La Volante, impegnata nel servizio di controllo del territorio, giunta al parcheggio pubblico posto sotto il cavalcavia, notava un’autovettura regolarmente parcheggiata, con il paraurti anteriore in fiamme. A quel punto gli Agenti in pochi istanti riuscivano a domare l'incendio, evitando che si propagasse alle auto vicine. Giunti sul posto anche i Vigili del Fuoco, per i dovuti accertamenti. Gli uomini della Volante da un controllo della zona, notavano un sacco contenente della carta che stava bruciando e a pochi metri di distanza un uomo che si allontanava barcollando, verso il centro cittadino.

L'uomo fermato è risultato essere un 40enne della provincia di Pesaro con alle spalle qualche precedente penale per incendio. La perquisizione permetteva di rinvenire nella tasca dell'uomo un accendino, successivamente sequestrato. Il 40enne veniva tratto in arresto per il suo stato alcolico e gli veniva contestata la sanzione amministrativa per ubriachezza manifesta. Informato dei fatti, il proprietario dell'auto a sporto denuncia.






Questo è un articolo pubblicato il 13-04-2011 alle 10:18 sul giornale del 14 aprile 2011 - 1999 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vigili del fuoco, pesaro, volantedellaquestura, polizia di pesaro, auto in fiamme, rossano mazzoli, piromane





logoEV