Profughi: la Regione pronta ad ospitarne oltre un centinaio

1' di lettura 12/04/2011 -

Massima accoglienza, ma con regole precise. La questione profughi è stata affrontata in Consiglio regionale con un chiaro quadro della situazione fatto dall’assessore Luca Marconi.



Sono in sostanza 130 i posti disponibili in circa 12 luoghi di accoglienza sparsi sul territorio marchigiano, per una media di circa dieci persone per località. Questa è stata la risposta dei Comuni interpellati dopo l’accordo fra i ministri Fitto e Maroni con la Regione Marche (che ha partecipato sempre alla cabina di regia dell’intera operazione) e una decina di incontri avvenuti fra quest’ultima e gli enti locali.

Marconi ha ricordato con precisione i termini dell’accordo, partendo dalla novità del permesso di soggiorno temporaneo per stare nella nostra come nelle altre regioni italiane, in attesa di sistemazioni più consone. Ha poi sottolineato che non è ancora arrivata alcuna persona nelle Marche e che la Regione tiene in particolare a mantenere diversi punti fermi: no alle tendopoli per evitare l’effetto Manduria ossia la concentrazione di migranti in un solo luogo, sì ad una accoglienza seria e a condizioni umane di soggiorno; la differenza riconosciuta fra profughi (provenienti dalle zone di guerra e che hanno chiesto asilo politico) e clandestini.

A conclusione del dibattito in Consiglio, è stata approvata la risoluzione proposta da Dino Latini, presidente della II commissione consiliare, contenente l’impegno della giunta “ad attivare il piano d’accoglienza per i profughi che verranno ospitati nel nostro territorio tenendo conto della necessità di allargare ulteriormente il numero di coloro che dovranno essere accolti con particolare attenzione alle necessarie politiche di integrazione”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-04-2011 alle 15:26 sul giornale del 13 aprile 2011 - 1002 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, immigrati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/jxb





logoEV