Oracle DB Master: il ponte marchigiano fra Università e impresa

3' di lettura 04/04/2011 -

Un’opportunità per inserirsi nel mondo del lavoro marchigiano specializzandosi in una delle tecnologie informatiche di riferimento per le imprese: questo è Oracle DB Master, l’iniziativa presentata oggi dall’Assessore ai Beni ambientali e ai Sistemi telematici e informativi della Regione Marche, Sandro Donati.



L’obiettivo dell’iniziativa è duplice: in primo luogo dare una concreta opportunità di alta formazione gratuita e d’inserimento professionale a giovani talenti che ambiscono a lavorare presso qualificate aziende informatiche marchigiane su tecnologie e progetti innovativi nell’area della gestione e della programmazione delle basi di dati; ma Oracle DB Master rappresenta anche un’opportunità di aggiornamento professionale per chi opera già in azienda. L’iniziativa promossa da Oracle Italia e da 6 dei suoi business partner con sede in Regione Marche (Apra, E-Lios, Engineering Neta, Esalab, Filippetti e Tecnosistemi Marche), è rivolta a 15 giovani, si svolge con il patrocinio della Regione Marche con la collaborazione dell’Università Politecnica delle Marche e dall’Università degli Studi di Camerino e ha avuto il supporto di Confindustria Marche. Con Oracle ha collaborato operativamente anche il partner Computer Gross. Oracle è l’azienda di sistemi software e hardware per le imprese più completi, aperti e integrati al mondo.

“Abbiamo deciso di patrocinare questo progetto – ha detto Donati - consapevoli che lo sviluppo e l’innovazione nel nostro territorio è influenzato anche dalla disponibilità sul mercato di figure professionali capaci di utilizzare tecnologie avanzate. Oggi reperire personale specializzato può costituire un elemento di criticità per le imprese del settore ed è per questo che occorrono azioni finalizzate a contrastare queste difficoltà, agevolando nel contempo l’inserimento dei giovani nel mercato del lavoro in quanto attivano circuiti virtuosi”. Oracle DB Master prevede nella prima fase un corso gratuito di quattro settimane focalizzato sui temi della gestione e della programmazione delle basi di dati. Il training si svolge ad Ancona dal 11 aprile al 11 maggio 2011, con il coinvolgimento di esperti di Oracle University che consentiranno ai partecipanti di approfondire le loro conoscenze universitarie. Al termine del periodo di formazione, i giovani talenti sosteranno l’esame di certificazione ufficiale “Oracle Database 11g Certified Implementation Specialist“ di Oracle University e potranno accedere a un periodo di esperienza lavorativa presso uno dei business partner, che darà modo ai partecipanti di mettere subito a frutto le competenze acquisite su progetti concreti basati sulle tecnologie Database di Oracle. I candidati selezionati verranno inseriti nelle aziende sponsor tramite uno stage retribuito (della durata minima di 6 mesi), un contratto a progetto o un contratto a tempo determinato o indeterminato, in base alle potenzialità dimostrate.

La selezione dei partecipanti, attualmente in corso, coinvolge giovani laureati in Informatica, Ingegneria Informatica, Ingegneria Elettronica, Matematica (con specializzazione in Informatica) o Statistica (sempre con specializzazione in Informatica) dell’Università Politecnica delle Marche e dell’Università degli Studi di Camerino, che hanno sottoposto la loro candidatura nelle scorse settimane raccogliendo l’invito veicolato dalle due Università. Alla presentazione di Oracle DB Master hanno preso parte, al fianco del Assessore Donati anche il Prof. Massimo Pacetti, Rettore dell’Università Politecnica delle Marche, la Professoressa Emanuela Merelli, Responsabile della Sezione di Informatica della Scuola di Scienze e Tecnologie dell’Università degli Studi di Camerino, e Paolo Aimaretti, Direttore del canale e delle alleanze di Oracle Italia. Presenti inoltre i rappresentanti dei partner Oracle che hanno aderito all’iniziativa, nelle cui organizzazioni verranno inseriti i partecipanti al master.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-04-2011 alle 16:37 sul giornale del 05 aprile 2011 - 1924 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/jdR





logoEV