Macerata: 'Progetto Ulisse', consegnati gli Europass a 200 studenti

2' di lettura 31/03/2011 -

Una festosa occasione per incontrarsi di nuovo tra amici e ricordare la positiva esperienze formativa all’estero. Così duecento giovani studenti delle scuole superiori hanno vissuto l’incontro che la Provincia ha organizzato presso l’aula magna dell’Istituto tecnico commerciale “Gentili” di Macerata per consegnare l’Europass, cioè la speciale attestazione di valore europeo che certifica l’esperienza di formazione linguistica all’estero, alle 146 ragazze e 54 ragazzi che hanno partecipato al Progetto Ulisse 2010.



Nel corso dell’incontro, molti ragazzi hanno parlato della loro esperienza, che per tutti è risultata molto utile, sia dal punto di vista formativo, sia umano. I ragazzi, appartenenti a tutte le scuole superiori della provincia erano stati selezionati e riuniti in gruppi in base alla lingua straniera scelta e alla località di soggiorno. Gran parte di loro non si sconoscevano e nelle tre settimane trascorse all’estero hanno fatto amicizia tra loro, oltre che con coetanei conosciuti nelle località di soggiorno.

La Provincia – ha ricordato Stefania Borgani, responsabile del servizio istruzione dell’Amministrazione provinciale – ha investito in questo progetto circa 500 mila euro del Fondo sociale europeo. E’ un vero e proprio investimento sui giovani in quanto l’importanza di apprendere lingue straniere è estremamente utile per affrontare il sempre più complesso mercato del lavoro. Gran parte dei ragazzi ha perfezionato la conoscenza dell’inglese con soggiorni in varie località dell’Inghilterra e dell’Irlanda; altri hanno preferito perfezionarsi nella lingua francese con il soggiorno programmato dalla Provincia a Montpellier o nello spagnolo a Siviglia oppure nel tedesco a Stoccarda.

La partecipazione all’attività formativa è stata completamente gratuita per i partecipanti in quanto la borsa di studio erogata dalla Provincia ha coperto i costi di viaggio, vitto, alloggio, assicurazione e di formazione.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-03-2011 alle 18:45 sul giornale del 01 aprile 2011 - 678 letture

In questo articolo si parla di attualità, macerata, provincia di macerata

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/i8Q