Coldiretti: 'Ok a decreto flussi, via all'assunzione di extracomunitari'

1' di lettura 14/01/2011 -

Con la pubblicazione del Decreto flussi 2011 si aprono anche nelle Marche le procedure per l’assunzione di cittadini extracomunitari non stagionali. A renderlo noto è la Coldiretti regionale, sottolineando che parte della forza lavoro troverà posto nelle campagne per essere impiegata nelle attività agricole.



La presentazione delle domande può avvenire esclusivamente per via telematica. I moduli saranno disponibili da lunedì 17 gennaio mentre per la presentazione bisognerà attendere il 31 gennaio 2011, primo click day riservato ai cittadini provenienti da Paesi che hanno sottoscritto specifici accordi di cooperazione in materia migratoria (Egitto, Albania, Marocco, Moldavia, Tunisia, Filippine e Sri Lanka). Nei giorni 2 e 3 febbraio, invece, si inoltreranno le domande per i lavoratori di altri paesi. Gli uffici di Coldiretti sul territorio sono a disposizione delle imprese interessate. Previste nel decreto anche delle quote (4.000 in tutto a livello nazionale) per la conversione dei permessi stagionali in permessi di soggiorno per lavoro subordinato non stagionale.

In questo caso è importante presentare tempestivamente le domande, poiché le richieste verranno valutate in base all’ordine d’arrivo. Secondo i dati di Coldiretti Marche i lavoratori agricoli extracomunitari già impiegati nella nostra regione sono circa 2.900. Di questi, 2.400 sono stagionali o assunti a tempo determinato (il 18 per cento del totale dei lavoratori stagionali o a tempo determinato in agricoltura) e 500 assunti a tempo indeterminato (il 13 per cento del totale). I settori dove l'utilizzo di lavoratori extracomunitari è maggiore sono l'ortofrutta, la zootecnia, il vino e l'olio, il florovivaismo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-01-2011 alle 16:59 sul giornale del 15 gennaio 2011 - 792 letture

In questo articolo si parla di attualità, agricoltura, coldiretti, immigrazione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/gk6