Ancona: torna 'Bilanci di Marca', le aziende marchigiane in gara tra loro

soldi 2' di lettura 12/12/2010 -

Al via la seconda edizione di “Bilanci di Marca”, il premio alle aziende marchigiane per i migliori bilanci di esercizio 2009, organizzato dalle facoltà di Economia dell'Università Politecnica delle Marche, di Macerata e di Urbino. Il premio viene consegnato alle aziende vincitrici il 15 dicembre alle 17:00, nella sede della Facoltà di Economia “G. Fuà”, in Piazzale Martelli 8, Ancona.



L’iniziativa nasce dalla collaborazione delle tre facoltà, con il contributo della Camera di Commercio di Ancona, di Confindustria Ancona, di Banca Marche, della società internazionale di revisione, certificazione e consulenza aziendale Kpmg e dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Ancona. Per il reperimento dei bilanci e di altri dati relativi alle aziende esaminate, va sottolineata la fattiva collaborazione delle Camere di Commercio di Pesaro-Urbino, di Ancona, di Macerata, di Ascoli Piceno e di Fermo.

In tutto sono valutati i bilanci di 398 società di capitali, scelte in base a parametri dimensionali e alla sede legale nel territorio regionale. “Bilanci di Marca è l'unica iniziativa che vanta la collaborazione di tutte e tre le facoltà di economia delle Marche, unite a beneficio del territorio e della diffusione della buona cultura di bilancio – spiega il professor Stefano Marasca, direttore del Dipartimento di Management e Organizzazione Industriale dell'Università Politecnica delle Marche. – A riconferma di questo, siamo particolarmente soddisfatti di aver ottenuto, quest'anno, il patrocinio della Regione Marche”.

I premi da consegnare riguardano 3 diverse categorie di aziende: quelle che redigono il bilanci di esercizio secondo i principi contabili nazionali, quelle che lo redigono adottando i principi contabili internazionali e le società quotate, che redigono il bilancio consolidato nel rispetto dei principi contabili internazionali. Inoltre viene assegnato un premio al miglior bilancio di esercizio delle piccole imprese, uno per ogni provincia della regione. “Siamo solo alla seconda edizione, ma c'è un accordo tra le 3 facoltà perché Bilanci di Marca diventi un'iniziativa permanente” – prosegue il prof. Marasca. Nell’ambito della consegna del premio è prevista una conferenza in cui verrà spiegata la metodologia e i criteri di selezione delle aziende esaminate. Interverranno, tra gli altri, Marco Pacetti, Magnifico Rettore dell’Università Politecnica delle Marche; Rodolfo Giampieri, presidente della Camera di Commercio di Ancona; Michele Ambrosini, presidente di Banca Marche; Giuseppe Casali, presidente di Confindustria Ancona; Corrado Mariotti, presidente dell'Ordine Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Ancona; Gianluca Geminiani, partner KPMG; i tre presidi della Facoltà di Economia coinvolte: Gian Luca Gregori per l'Università Politecnica delle Marche, Antonella Paolini per Macerata, Massimo Ciambotti per Urbino.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-12-2010 alle 13:49 sul giornale del 13 dicembre 2010 - 811 letture

In questo articolo si parla di attualità, università, economia, università politecnica delle marche, bilancio, ancona





logoEV