Ancona: crac Adriatica Manifatture, Ciotti si dimette da AnconaAmbiente

gianni ciotti 1' di lettura 23/09/2010 -

Gianni Ciotti lascia la presidenza di AnconAmbiente. Dopo appena 24 ore dalla nomina alla guida della Società, il commercialista coinvolto nel crac finanziario della Adriatica Manifatture di Senigallia ha deciso di rassegnare le proprie dimissioni.



A comunicare la decisione è lo stesso commercialista, il quale ha chiaramente spiegato di voler "formalizzare le dimissioni dalla spa nella stessa giornata di oggi".

Ciotti nelle prossime ore chiarirà la sua posizione anche con una memoria scritta. "Fornirò gli opportuni chiarimenti che un uomo chiamato alla gestione della cosa pubblica, non può certamente disattendere."






Questo è un articolo pubblicato il 23-09-2010 alle 12:45 sul giornale del 24 settembre 2010 - 1526 letture

In questo articolo si parla di attualità, riccardo silvi, Anconambiente, gianni ciotti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/csI





logoEV