Ancona: accorpamento del Salesi a Torrette, un altro flop della giunta regionale

ospedale 1' di lettura 15/09/2010 -

La regione marche negli ultimi giorni ha dato particolare rilievo al trasferimento dell'INRCA e l'accorpamento del Salesi a Torrette.L'UGL ribadisce che come sempre il fiore all'occhiello di questa giunta regionale e' il depauperamento dei Servizi della citta' di Ancona.



Con questi trasferimenti la strutture ospadaliere per adulti e bambini saranno solo esclusavamente ai margini del territorio comunale, in media dai 5 ai 10 km. dall'abitato. Questo solo perche'i due siti, ora destinati ad ospedale,fanno gola essendo in posizione centrale per il loro valore immobiliare. Ma i cittadini cosa ci quadagnano? Facile a dirsi: minor servizi edifficilmente accessibili, problemi importanti di trasporti,tariffe salate per i parcheggi di Torrette senza contare il costo delle multe. Che cosa ci quadagna la Regione?

I proventi altissimi della vendita del terreno. Per il SALESI poi, la sistemazione a Torrette al posto della Sala Mortuaria è una scelta da considerare geniale, visto che è proprio in mezzo ad una bretella ed a uno svincolo, con sforamenti continui di inquinamento,soffocata da alti padiglioni del resto del corpo ospedaliero.Tutto cio' a noi quanto ci costa? Visto che anche questi proggetti andranno pagati ! MOLTO MOLTISSIMO ...Magari sara' un'altro FLOP come il CUPunico regionale!!






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-09-2010 alle 17:10 sul giornale del 16 settembre 2010 - 759 letture

In questo articolo si parla di sanità, ospedale, politica, Lina Rossi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/b0P