Recanati: rapina alla banca di credito cooperativo, malviventi scappano con 20 mila euro

carabinieri 30/08/2010 -

Due malviventi dal volto coperto ed armati di taglierino, poco prima delle 11 di lunedì, sono entrati nella banca di credito cooperativo di Recanati e Colmurano, sede di Recanati, e si sono fatti consegnare il denaro presente nelle casse dello sportello fuggendo a bordo di una vettura.



I Carabinieri di Civitanova, intervenuti sul posto, grazie alle strumentazioni di bordo come la wescam (videocamera direzionale ad infrarosso) del fiammante elicottero AV109 Nexus, di recente assegnazione all’elinucleo marchigiano ed all'ausilio dell'elicottero del 50° Elinucleo dei Carabinieri di Falconara, hanno rintracciato la lancia Lybra con cui i malviventi si erano dati alla fuga.

L'auto, risultata rubata ad Ancona, è ora al vaglio degli investigatori che stanno effettuando le indagini. Il bottino, ancora non quantificato, sarebbe superiore ai 20 mila euro.





Questo è un articolo pubblicato il 30-08-2010 alle 18:25 sul giornale del 31 agosto 2010 - 814 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, rapina, recanati, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bC0