Ancona: Bucciarelli presenta un'interrogazione sulla situazione alla Carrefour

raffaele bucciarelli 1' di lettura 25/06/2010 -

"Quali iniziative ed interventi la Giunta intende assumere al fine di sistenere, anche assieme agli Enti Locali, la difesa ed il mantenimento dei livelli occupazionali?".



Considerato

il perdurare della crisi economica che produce effetti devastanti sul piano occupazionale in tutti i settori economici e produttivi, aggravati dalle misure del Governo nazionale che produce tagli ai redditi da lavoro ed alle risorse agli Enti Locali con un ulteriore aggravamento della situazione di vita di migliaia di cittadini;

Considerato inoltre che anche nella nostra Regione si stanno da tempo ripetendo numerosi e gravi episodi di chiusura di imprese con la messa sul lastrico di centinaia di lavoratori e lavoratrici con le loro famiglie stante la scelta delle imprese, in particolare di proprietà di multinazionali, di porre in essere procedure di mobilità, anticamera breve del licenziamento;

Appresa la grave difficoltà denunciata dai sindacati dei lavoratori in merito a voci di messa in mobilità di un numero non precisato di lavoratori e lavoratrici da parte della ditta “Carrefour” con il rimpallo di responsabilità tra la società e gli Enti preposti al controllo ed alla concessione di autorizzazioni al commercio Interroga il Presidente della Giunta in merito alla grave situazione di cui in oggetto, in particolare chiede quale sia la reale situazione e quali iniziative ed interventi la Giunta intende assumere al fine di sistenere, anche assieme agli Enti Locali, la difesa ed il mantenimento dei livelli occupazionali.


da Raffaele Bucciarelli
Consigliere regionale Federazione della Sinistra





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-06-2010 alle 19:56 sul giornale del 26 giugno 2010 - 566 letture

In questo articolo si parla di lavoro, politica, Raffaele Bucciarelli, carrefour

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/zr