Prc: la delegazione del consiglio regionale a Belgrado ricordi i momenti drammatici del bombardamento

prc 1' di lettura 22/06/2010 -

Proprio martedì un'autorevole delegazione del Consiglio regionale sarà a Belgrado per sostenere l'impegno della Camera di Commercio alla costruzione di nuove relazioni tra le Marche e la Serbia.



Solo alcuni anni fa, è noto purtroppo, partivano dagli aeroporti delle Marche i bombardieri che hanno portato morte e distruzione in quelle terre e in particolare a Belgrado. Tutti ricorderanno le fumanti macerie della fabbrica Zastava.

Non sarebbe inutile perciò che quella delegazione ricordasse quei momenti drammatici e facesse un utile atto di pubblica scusa, magari trovando il tempo di onorare in qualche modo quanti, anche civili, sotto quei bombardamenti persero la vita. La ripresa di una nuova stagione di pace tra le nostre comunità non può infatti prescindere dalla memoria e dal rispetto.


da Giuliano Brandoni

Capogruppo Prc Consiglio regionale Marche





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-06-2010 alle 15:57 sul giornale del 23 giugno 2010 - 635 letture

In questo articolo si parla di politica, giuliano brandoni, prc, bombardamento, belgrado

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/qU