Il PD Marche manifesta per cambiare la manovra

ucchielli 1' di lettura 22/06/2010 -

Il Partito Democratico delle Marche invita tutti gli amministratori comunali, provinciali e regionali a partecipare alla manifestazione contro la manovra finanziaria che si terrà lunedì 28 giugno, alle ore 18, a Piazza Roma, nel cuore della città di Ancona.



“La riuscita manifestazione di Roma di sabato 19 giugno ci impone di continuare con maggior vigore la nostra campagna di protesta contro i tagli imposti dalla manovra economica che oltre a colpire le fasce più deboli vanificano gli sforzi che in questi anni si sono sostenuti per liberare risorse per il welfare e lo sviluppo economico”. Parla così il segretario regionale Pd Marche, Palmiro Ucchielli che sottolinea di come “l' impegno quotidiano degli amministratori per dare risposte alle comunità affrontando i problemi dei disoccupati, dei giovani, degli anziani, dei diversamente abili e dei servizi all’infanzia, pur nella ristrettezza economica dovuta al patto di stabilità, non garantisce più i servizi minimi”.

“Questa manovra finanziaria taglia ogni speranza in un futuro più giusto - continua Ucchielli- Non possiamo far mancare la voce della nostra protesta e soprattutto far conoscere che la strada dei tagli è sbagliata e non risolutiva: il paese ha bisogno di una riforma seria e strutturale, non di populismo e conformismo. Un’altra finanziaria è possibile. Noi da tempo anche in Parlamento ne indichiamo la strada, purtroppo inascoltati. Scendiamo in piazza per condividere le proposte del Partito Democratico, che nella nostra Regione è forza di Governo capace di affrontare la crisi che ci ha colpiti con mezzi e strumenti efficaci”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-06-2010 alle 16:50 sul giornale del 23 giugno 2010 - 844 letture

In questo articolo si parla di politica, partito democratico, pesaro, pd, ucchielli, manovra finanziaria

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/rk