Pesaro: il Fuxia anche quest’anno torna a tingere il mare

fuxia 5' di lettura 14/06/2010 -

Si svolgerà sabato 10 e domenica 11 luglio 2010 la settima edizione di “The Fuxia Race”, trofeo UBI Challenger Rinaldo Gasparini. La regata velica, divenuta ormai evento internazionale di riferimento per gli appassionati, è stata presentata all’interno del Fano Yacht Festival 2010, il salone nautico dell’Adriatico che quest’anno ha rivolto grande attenzione proprio al mondo della vela.



Alla conferenza di presentazione, avvenuta sabato 24 aprile presso l’area eventi del porto turistico Marina dei Cesari, hanno partecipato Matteo Ricci, Presidente della Provincia di Pesaro Urbino, Enzo Belloni, Assessore al Turismo del Comune di Pesaro, Paolo Cori, direttore Comitato Tecnico della regata, Marco Gatti, presidente di “Fuxia Race” e Giuseppe Gasparini, figlio del compianto Rinaldo. La regata si svolgerà come di consueto nelle acque tra Pesaro e Fano sui tecnici e ben collaudati percorsi: costiero di 13 miglia (per natanti, derive e catamarani categorie Chica e Boba) e d’altura di 60 miglia per la categoria Magnum (divisioni Alfa, Bravo, Charlie, Delta, Maxi e ORC overall). Una delle caratteristiche principali che contraddistingue questa gara velica è la polo Fuxia che tutti gli equipaggi indosseranno sia in mare che per la durata dell’intera manifestazione in segno di adesione allo spirito dell’iniziativa, nata in memoria di Rinaldo Gasparini. Confermato anche per questa edizione il montepremi di 33.000 euro, inusuale per questo tipo di regate di flotta e tipico solo dei match race di livello mondiale.

“The Fuxia Race” ospiterà quest’anno anche la quarta tappa di qualificazione delle sei in programma per il Campionato Nazionale classe Tridente Trofeo Francesco Morosini 2010 riservata alle derive Tridente 14’ e 16’, la cui finale si disputerà nelle acque antistanti il Lido di Venezia il 24 e il 25 settembre con base nella suggestiva sede della prestigiosa “Scuola Navale Militare Francesco Morosini” - isola di S.Elena. La manifestazione è organizzata dall’ Associazione Sportiva Dilettantistica “The Fuxia Race” con il supporto tecnico del Club Nautico di Pesaro, della Compagnia della Vela, del Marina dei Cesari e in collaborazione con il Comune di Pesaro, Provincia di Pesaro-Urbino e Confindustria.

Le imbarcazioni Annunciata, per questa settima edizione, una nutrita schiera di partecipanti, un numero in ulteriore crescita sia per il numero di imbarcazioni iscritte che per il livello tecnico dei partecipanti nonostante la concomitanza di altre regate.

Tra le più titolate imbarcazioni che hanno già confermato la loro partecipazione alla sua prima Fuxia il Wor 60 “Veliki Viarnik” della gloria Slovena Dusan Phu. Torna dopo il successo nell’edizione 2008 ancora più competitivo il Cookson 50 “Calypso V” di Piero Paniccia, il vincitore della passata edizione il TP52 “Orlanda” dei fratelli Sammarini, il velocissimo Millenium 40 “Sayonara” del velaio triestino Roberto Bertocchi vincitore assoluto (ORC overall) e in divisione Alfa della passata edizione; il Cori 53 “Moon Shine II Marina San Giusto Trieste”, di Edoardo Ziccarelli vincitore della edizione 2005; il Cookson 47 “Hight Five” di Anteo Moroni vincitore delle ultime due edizioni in divisione Bravo; il glorioso Luffe 53 “Fanatic”di Giorgio Valli, timonato da Enrico Baigini che torna a Pesaro per vincere dopo aver mancato di un soffio il successo nella passata edizione, puntando tutto anche per questa edizione su condizioni di vento leggero con una nuova randa “Top Square”; lo Swan 60 “Kiwi” vincitore delle ultime due edizioni in divisione crociera, dei capitani d’industria Anconetani Mario Pesaresi e Giuliano Mosconi; il Vismara 65 “Salinigi”del capitano d’industria Paolo Andreani, presidente della Confindustria marchigiana.

Non possono certo mancare il Chica Boba con al timone Giovanni, figlio di Rinaldo, e il Chica Boba Magnum capitanata dal comandante Michele Cinquepalmi con un equipaggio interamente femminile. Nella regata costiera Chica sarà grande battaglia tra le più piccole ma non meno competitive Melges 24 “Pocket Rocket” di Ale Semprini che dovrà difendere il titolo conquistato la passata edizione dagli attacchi del velocissimo Melges 30 “UkaUka” del campione italiano Laser Alessio Mrinelli, da Magoo di Daniele Mazzotti che corre per i colori dei Vigili del Fuoco, dal Mum 30 “Nerocaffè” di Gabriele Percetti e dal campione italiano “C’est Pippo” di Claudio Ciarmatori.

Le novità Considerando il crescente afflusso di concorrenti e l’interesse del pubblico verso la manifestazione pesarese, quest’anno “The Fuxia Race” cresce anche a terra con la realizzazione di The Fuxia Village, un’area allestita lungo la Calata Caio Duilio del porto di Pesaro in cui tutta la città potrà seguire da vicino le barche vivendo lo spirito fuxia che contraddistingue questo evento sportivo. “The fuxia Village” sarà un punto ormeggio per le barche con area ospitalità per gli equipaggi e prevederà momenti enogastronomici e spazi dedicati ai produttori locali oltre a stand dedicato al mondo della vela. Protagonista saranno i progetti regionali realizzati dal Comune di Pesaro “Le stagioni del pesce: porti aperti” e “Azzurro d’amare” mirati a far conoscere l’attività della pesca della nostra città e alla valorizzazione del prodotto ittico locale. Spazio anche all’intrattenimento: la sera si terranno concerti e spettacoli sul palco allestito sempre presso la Calata Caio Duilio.

La festa fuxia al club nautico Confermata anche quest’anno, presso il suggestivo giardino del Club Nautico di Pesaro, la grande Festa di chiusura della regata che lo scorso anno ha visto 800 partecipanti all’evento. Domenica 11 luglio alle 20.00 si concluderà con una cena, tanta musica, e la premiazione dei vincitori. Prevista inoltre la lotteria per tutti i concorrenti, il premio “Gente di Mare” e tante altre iniziative che ogni anno rendono l’evento un festa indimenticabile.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-06-2010 alle 16:32 sul giornale del 15 giugno 2010 - 668 letture

In questo articolo si parla di attualità, Fuxia Race