Ancona: arriva 'TerrAmare'

Coldiretti 2' di lettura 11/06/2010 -

Mezzo chilometro di prodotti enogastronomici e dell'artigianato; cinquemila piatti di stoccafisso pronti per essere gustati; tre giorni di iniziative tra mostre mercato e manifestazioni culturali.



Sono i numeri di “TerrAmare”, il 1° Festival dei prodotti tipici di terra e di mare, sapori e cultura dell'Adriatico che si svolgerà ad Ancona, in viale della Vittoria, dal 18 al 20 giugno prossimi, organizzato da Associazione “Re Stocco” di Ancona, Coldiretti, Fondazione Campagna Amica e Carilo, con il patrocinio della Regione Marche e del Comune di Ancona e il contributo della Camera di Commercio di Ancona. L’iniziativa è stata presentata nel corso di una conferenza stampa svoltasi nel Comune dorico, alla quale hanno partecipato l’assessore alle Attività economiche Romana Mataloni, il direttore di Coldiretti Marche, Alberto Bertinelli, e il coordinatore di Campagna Amica, Claudio Gagliardini, il presidente dell’ Associazione “Re Stocco”, Bernardo Marinelli, il segretario Vanessa Ghergo e il presidente della I Circoscrizione di Ancona, Susanna Dini. Il Festival “TerrAmare vedrà per la prima volta assieme le migliori produzioni enogastronomiche e culinarie delle campagne e del mare marchigiani.

L'obiettivo è dare vita a un appuntamento fisso nel capoluogo dorico capace di valorizzare e promuovere le eccellenze della nostra regione, mettendo assieme agricoltura, artigianato e pesca in un'ottica di sviluppo integrato del territorio. Basti pensare che a livello nazionale il turismo enogastronomico vale cinque miliardi di euro e, anche in tempo di crisi, si conferma il vero motore della vacanza made in Italy. Il Festival aprirà i battenti venerdì 18 giugno, alle ore 19, con l'inaugurazione della mostra mercato delle eccellenze enogastronomiche e artigianali che occuperà i 64 stand collocati in Viale della Vittoria (orario 16-24), assieme all'esposizione “Osteria museo: antiche ceramiche da cibo”. Alle ore 20 scatteranno, invece, le cene-degustazione di stoccafisso, organizzate negli spazi allestiti da “Re Stocco” e attivi per tutta la durata della manifestazione. Sabato 19 giugno (ore 10), nella sala consiliare del Comune di Ancona, si terrà il convegno “Coltivare il gusto”. Un'occasione per confrontarsi sulle tradizioni enogastronomiche delle Marche e per impostare strategie di promozione. Domenica 20 (ore 21), sarà, invece, protagonista la Fisorchestra Marchigiana Città di Castelfidardo, con un concerto in programma a Piazza Diaz.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-06-2010 alle 16:01 sul giornale del 12 giugno 2010 - 896 letture

In questo articolo si parla di enogastronomia, attualità, agricoltura, coldiretti





logoEV