Ancona: aggrediscono i poliziotti, in manette quattro rumeni

1' di lettura 08/06/2010 -

Quattro rumeni, due giovani di 24 e 36 anni e due donne di 28 e 45 anni, sono stati arrestati dagli agenti delle volanti con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate. Un'altra ragazza di 24 anni, anch'essa rumena, è stata denunciata per lo stesso reato.



L'episodio è accaduto nella notte tra lunedì e martedì in via Fiorini ad Ancona durante una festa organizzata dai rumeni. Le forze dell'ordine erano intervenute sul posto dopo le segnalazioni dei vicini. All'arrivo dei poliziotti alcuni dei rumeni, ubriachi, hanno aggredito due agenti con calci e pugni, ferendoli al volto ed al collo e provocando la frattura di una caviglia.

Anche altri due agenti, intervenuti in aiuto dei colleghi, sono stati aggrediti. Quattro rumeni sono finiti in manette: gli uomini sono stati condotti nel carcere di Montacuto mentre le donne nelle camere di sicurezza della questura.






Questo è un articolo pubblicato il 08-06-2010 alle 16:25 sul giornale del 09 giugno 2010 - 876 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, francesca morici, ancona, arresto





logoEV