Senigallia: è il giorno di XFactor, in arrivo giovani da tutt'Italia

2' di lettura 03/06/2010 -

Musica, band e divertimento, in città arriva la carovana di XFactor per i provini della quarta edizione. Sono attesi 3000 aspiranti cantanti.



Si parte alle 9 con l'inizio dei provini, alle 17 si esibiranno delle band sponsorizzate Edison e dopo cena grandi concerti con Arisa e i Trikobalto. Tutto questo è XFactor.

"Per noi è un evento importantissimo, dobbiamo ringraziare sia l'agenzia che la Rai per questa opportunità -ha spiegato il sindaco Mangialardi-. Senigallia si conferma città di riferimento per le date zero, anche se in questo caso si tratta del primo appuntamento. Siamo convinti che un evento di tale portata in un periodo di stagione come questo sia molto utile. Un avvenimento sia dal punto di vista qualitativo che ambientale. Edison, partner dell'iniziativa, garantirà l'impatto zero di tutto l'allestimento. Un tassello che si inserisce nella filosofia ecologica della città." " Portare XFactor a Senigallia vuol dire concentrarsi su un tipo di turismo rivolto ai giovani -ha sottolineato l'assessore al turismo Massimo Colocci-. Dobbiamo ringraziare gli organizzatori per la velocità con cui hanno allestito il tutto."

Già dalle prime ore del mattino sono attesi i cantanti, o aspiranti tali. L'ordine di arrivo sarà anche l'ordine di esibizione. I provini verranno effettuati all'interno della pescheria, in sei box insonorizzati. A giudicare non saranno i giudici bensì alcuni collaboratori. Dopo questo primo passaggio ci saranno ulteriori selezioni a Milano ed infine l'ultimo ostacolo prima della finale.

"I candidati che si esibiranno arriveranno da tutt'Italia -ha spiegato Gampaolo Albera, di Magnolia-. Circa 2.500 li abbiamo già chiamati, dopo l'iscrizione fatta al numero verde, altri se ne aggiungeranno all'ultimo momento. E' importante ricordare che tutti gli eventi, dai provini ai concerti, sono gratuiti."

I concerti saranno due. Venerdì sera si esibiranno i Trikobalto, accompagnati da Massimo Marquez, mentre sabato sera sarà la volta di Arisa. Venerdì pomeriggio, a partire dalle 17 ci sarà anche un contest di band sponsorizzate da Edison, partner dell'evento. Tutti i provini e i concerti saranno mandati in odna sulle frequenze di Radio 2.










Questo è un articolo pubblicato il 03-06-2010 alle 16:01 sul giornale del 04 giugno 2010 - 1209 letture

In questo articolo si parla di attualità, maurizio mangialardi, riccardo silvi, foro annonario, turismo, senigallia, provini, x factor, massimo colocci, rodio 2


Commento modificato il 04 giugno 2010

Bene. Abbiamo affittato (o, almeno, spero) una pescheria, all'interno della quale e in box chiusi al pubblico si svolgeranno i provini. <br />
<br />
Qual è il nesso che l'assessore cita tra "evento" e impulso al turismo giovanile vorrei che me lo spiegasse. Così come mi piacerebbe mi fosse spiegato la "fondamentale" utilità di cui parla Mangialardi. Certo, tutto fa brodo. Ma l'articolazione di una strategia turistica è ben altro. Chissà se qualcuno sa cos'è?<br />
<br />
P.S. Se il buon giorno si vede dal mattino...

X Factor sta alla musica come Teomondo Scrofalo sta alla pittura...

E il caterraduno l'ha portato Rebecchini e X-factor non è di qualità e il Summer Jamboree non è stata un idea del Comune......le conosciamo ormai ste perpetue del disfattismo....una volta facevano sorridere adesso fanno tenerezza abbarbicate come sono alla loro scopa!

Stamattina ho visto gli aspiranti di x-factor. Avrei preferito vedere i protagonisti di x-files. Se penso che tutti quei ragazzi, molti dei quali accompagnati da almeno uno dei genitori, sono in fila per inseguire il sogno della fama e dello spettacolo, capisco perchè questo paese è oramai morto, con un encefalogramma piatto.<br />
Mi stupisco ancora di più quando penso che una amministrazione di sinistra spacci per grande evento questa misera dimostrazione di qualunquismo travolgente.<br />
Ma come si fa a paragonare il Caterraduno o il S.J. con questo trucido spettacolo di miseria culturale?<br />
Va bene che aurea non olet, ma la coscenza non vi da nemmeno un pizzicotto, non dico un morso che sarebbe già troppo.

Off-topic

Ehilà, intruso, allora sei vivo? Ti pensavo super impegnato. Dai, tieni duro. Un paio di flaconi di Amaro Medicinale Giuliani dovrebbero bastarti: stimolante dell'appetito, digestivo, lassativo... Però, non più di due, ché l'alcol non lo reggi. Evidentemente.

Quoto in tutto e per tutto Ulisse.<br />
<br />
X Factor non c'entra proprio per niente con la musica. Semmai la musica la distrugge, trasformandola in triste fenomeno da avanspettacolo, ad uso e consumo esclusivo di un pubblico televisivo sempre più caprone e ignorante.<br />
<br />
E' una presa in giro e uno sfruttamento ESCLUSIVAMENTE commerciale di quei pochi talenti che pur ci sono e che si lasciano abbindolare da "proposte" come queste...<br />
<br />
Qualche albergatore e qualche ristoratore tirerà un po' di più il fiato in questi giorni, io però non andrei a vantarmene in giro e a spacciare questa triste manifestazione come "grande evento".




logoEV