Serra San Quirico: il paese dei Balocchi, al via la XIV edizione

pinocchio 2' di lettura 28/07/2009 - Si aprirà mercoledì 29 luglio, a Serra San Quirico, la manifestazione “Il Paese dei Balocchi”, dedicata a grandi e bambini che desiderano riscoprire la magia del gioco e della fantasia.

La manifestazione, giunta alla sua XIV edizione, è promossa dal Comune dei Serra San Quirico e organizzata dall’Associazione Teatro Giovani di Serra San Quirico, con la direzione artistica del Teatro Pirata di Jesi, con la collaborazione e il patrocinio della Regione Marche, della Provincia di Ancona, della Comunità Montana Esino-Frasassi, del Parco Naturale Gola della Rossa e dell’AMAT. Per cinque giorni, fino a domenica 2 agosto, dalle 17 alle 20, le vie del centro storico di Serra San Quirico, si trasformeranno, grazie a suggestive scenografie appositamente realizzate, in un laboratorio a cielo aperto, volto trasportare il pubblico nel magico mondo di Pinocchio.

Giochi, animazioni, laboratori, condotti da animatori provenienti da tutta Italia, spettacoli, burattini: tutto per stimolare la creatività e l’inventiva. Quest’anno, inoltre, c’è una tenera e simpatica novità: veri asinelli da coccolare! Proprio come Pinocchio e Lucignolo, ogni bambino per entrare nel paese dei balocchi, deve passare una dogana, dove riceve una carta d’identità con nome, cognome e impronte digitali; non solo: come nel Paese dei Balocchi di Pinocchio, anche qui, a ogni bambino crescono orecchie d’asino, realizzate con simpatia dalla CoSER “Rosso di Sera”di Serra San Quirico e Chiaravalle. Dopo un pomeriggio così ricco e movimentato, è possibile cenare e rilassarsi in compagnia, presso lo stand gastronomico allestito grazie alla collaborazione di tutta la cittadinanza, in attesa dello spettacolo serale.

Il Paese dei Balocchi, infatti, è anche una rassegna di teatro per ragazzi “Ambarabà”, festival di burattini, marionette e Teatro di Figura, diretto dal Teatro Pirata di Jesi e giunto alla sua XI edizione. Gli spettacoli, realizzati da compagnie provenienti da tutta Italia, avranno inizio alle ore 21. 30 nell’Arena del teatro.


Il programma prevede: mercoledì 29 luglio: Bu Bu settete fammi ridere che io non ho paura del Teatro Pirata di Jesi; giovedì 30 luglio: La luna e il topolino, della compagnia i Tiriteri di Firenze; venerdì 31 luglio: Cinderella Vampirella, del Teatro Pirata di Jesi; sabato 1 agosto: Famelico Lupo, della compagnia Il Melarancio di Cuneo; domenica 2 agosto, serata finale, nel campo sportivo si Serra San Quirico Paese: la Compagnia Il Melarancio di Cuneo: La battaglia dei cuscini, con centinaia di leggerissimi cuscini per giocare e divertirsi!


Ricordiamo inoltre che tutte le attività pomeridiane sono completamente gratuite e che, per tutta la durata della manifestazione, è in funzione un servizio bus navetta che accompagna i partecipanti da Serra San Quirico stazione al centro storico.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-07-2009 alle 18:09 sul giornale del 28 luglio 2009 - 1381 letture

In questo articolo si parla di attualità, serra san quirico, pinocchio, Associazione Teatro Giovani, favola