Ascoli: Enzo Decaro in anteprima nazionale con lo spettacolo Spiriti Nativi

Enzo Decaro 3' di lettura 22/07/2009 - Enzo Decaro si esibirà in anteprima nazionale ad Ascoli Piceno con lo spettacolo Spiriti Nativi. Letture dal Mondo. Dopo l’annuncio sul grande schermo durante la trasmissione “Domenica In” e dopo essere stato regista di un\'opera lirica “Il Trovatore”, diretta per il Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno, Decaro torna alla carica regalando alla città di Ascoli Piceno un avvincente ed emozionante debutto con lo spettacolo “Spiriti Nativi. Letture dal mondo” che è al tempo stesso un’idea letteraria ed un percorso musicale.

“E’ lo Spirito nativo indoamericano -ha dichiarato l’attore- legato alla madre terra e all’uomo che ne è parte integrante, così come la Madre Africa, terra nativa di noi tutti, con il suo spirito potente e la sua musica. Un’unione di culture e di linguaggi che trovano espressione in sonorità suggestive”.

Per il debutto nazionale Decaro ha voluto aggiungere al cast, all’ultimo momento, altri musicisti, proponendo una inedita e ricca kermesse musicale: Antonio Onorato alla chitarra, Thierry Valentini al sassofono, mentre la potenza ritmica dei Tamburi di Gorèe è liberata dal duo senegalese Moustapha M’Bengue e Ismaila Mbaye, sono solo alcuni dei musicisti che si esibiranno insieme all’attore che li accompagnerà armonicamente attraverso la sua voce narrante. Si tratta di una produzione dalla Società Signori e Signore di Napoli.

Lo spettacolo si svolgerà mercoledì 22 Luglio 2009 ore 21.30 presso il Chiostro di S.Agostino – Ascoli Piceno (con precedente visita alla Galleria d’Arte Contemporanea), cui seguirà una degustazione di vini e prodotti tipici locali.

Lo spettacolo si svolge all’interno di Arte nei luoghi dell’Arte II Edizione del Synergie Teatrali Festival curato dalla compagnia Synergie Teatrali. L’evento, organizzato con il sostegno della Fondazione di Ascoli Piceno e degli Assessorati alla Cultura di Provincia e Comune, nonché con la collaborazione dei Musei civici di Ascoli Piceno, con l’AMAT e la rassegna del TAU (Teatri Antichi Uniti) si svolgerà tra il 19 e il 24 luglio nel cuore del centro storico cittadino. Direttore artistico della rassegna è il creativo ed estroverso regista-attore Stefano Artissunch, aiutato anche in questa edizione dall’ottima organizzazione di Danila Celani.

“Il Festival nasce dall’esigenza di portare ad Ascoli varie professionalità e talenti del teatro italiano, per dare vita ad una ricerca fatta di scambi e confronti che arricchisce chi, come noi, opera da anni nel panorama teatrale nazionale” ha dichiarato Artissunch, che precisa “la compagnia Synergie Teatrali sta cercando di individuare il proprio pubblico e per questo proponiamo una serie di spettacoli basati sulla parola e sulla musica, ambientati all’interno di musei o in luoghi d’arte prestigiosi in modo da offrire agli spettatori spunti diversi di riflessione e intrattenimento.

All’interno di questo percorso è particolarmente indicativa la scelta di Decaro che con Spiriti Nativi propone uno spettacolo basato sulla forza evocativa della voce e del suono, della parola e della musica che lui stesso, essendo docente di scrittura creativa alla Facoltà di Scienze della Comunicazione dell\'Università di Salerno, ha avuto modo di approfondire con studi particolareggiati. Spiriti Nativi vuole infatti offrire al pubblico la suggestione della Madre Terra e dei Nativi Americani, il rispetto per la natura e il ricordo della barbarie umana. Tra l’altro Decaro ha un legame particolare con la città di Ascoli Piceno, e con la sua architetettura, con i suoi luoghi d’arte che possono e devono rivivere anche grazie al teatro”.


Decaro, oltre al ricco curriculum artistico, tra cui spicca la partecipazione alla mitica SMORFIA con l\' indimenticato Massimo Troisi e con Lello Arena, ha partecipato come relatore a numerosi convegni nazionali ed internazionali sulle tematiche della \"Scienza dell\'Anima e di Confine\". E’ direttore editoriale della collana di Audiobook edita da Verdechiaro Edizioni. È Presidente della Rappresentativa Italiana Attori. È Cavaliere ufficiale e Commendatore della Repubblica Italiana. Tre figli Thomas (1988), Arjuna (1989) e Sofia (1994).








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-07-2009 alle 16:41 sul giornale del 22 luglio 2009 - 818 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, ascoli piceno, Comune di Ascoli Piceno