Il \'dottor\' Rossi pronto per una nuova sfida: si chiama TT Race

valentino rossi 1' di lettura 30/04/2009 - Valentino Rossi parteciperà alla TT (Tourist trophy) Race sull’Isola di Man, la leggendaria corsa motociclistica che si tiene ogni anno sul circuito stradale dello Snaefell Mountain Course, della lunghezza di 60 km, la prima settimana di giugno.

Il dottore correrà in sella ad una Yamaha R1 e percorrerà la pista diventata leggendaria quanto affascinante per la sua pericolosità: il percorso è infatti costellato di pali e muretti che la rendono piuttosto insidiosa. La partecipazione di Valentino non è la sola presenza importante dell’evento: a correre sarà anche Giacomo Agostani, che ha vinto questa corsa per ben dieci volte, alle quali si aggiungono 15 vittorie nel Motondiale e 123 vittorie nel GP, tra il 1966 ed il 1972.


La gara si inserisce tra i fitti impegni di Valentino nel motomondiale e capita tra la gara del Mugello e quella di Catalogna, ragion per cui il campione di Tavullia non si è lasciato sfuggire l’occasione di affrontare una nuova sfida. Valentino arriverà sull’isola il 6 giugno, \"sono affascinato da tutte le gare motoristiche”, ha dichiarato sul sito ufficiale della manifestazione, “ed è da molto tempo che desideravo partecipare a una corsa sull’Isola di Man\".






Questo è un articolo pubblicato il 30-04-2009 alle 17:12 sul giornale del 30 aprile 2009 - 868 letture

In questo articolo si parla di valentino rossi, sport, Mariafrancesca Sticca