Spacca riceve la delegazione della provincia di Dmitrov

provincia di Dmitrov 2' di lettura 24/01/2009 - I rapporti economici tra la Regione Marche e la Federazione russa proseguono sulla via del consolidamento e della collaborazione reciproca.

Ieri mattina una delegazione della provincia di Dmitrov, della Regione di Mosca, è stata ricevuta dal presidente, Gian Mario Spacca, una visita di cortesia nel corso della quale sono stati confermati gli ottimi rapporti avviati ed entrati, ormai, nella fase operativa con il parco logistico industriale alle porte di Mosca. I delegati, Nikolay Bubnov, vice presidente della Provincia di Dmitrov della Regione di Mosca, Valeriy Logachev, direttore generale della Camera di Commercio della Provincia di Dmitrov, Petr Charyshkin, direttore generale della società di investimenti finanziari Zao “Dmitrovskiy, stroitelniy kompleks” (Complesso edilizio di Dmitrov), Andrey Bogachev, direttore della Rappresentanza dell’Amr a Mosca, accompagnati dal Console Onorario della Federazione Russa di Ancona, Armando Ginesi, insieme con il Presidente dell’Associazione Marche-Russia, Franco Guercio , sono stati ricevuti da Spacca, in un clima di grande cortesia e amicizia, sulle linee di quel percorso ormai avviato da tempo.


“Questa visita dimostra che stiamo avanzando concretamente nella realizzazione del progetto del parco logistico industriale a Dmitrov – ha sottolineato Spacca – Lo sosteniamo fortemente e, tenendo conto della grave situazione internazionale non favorevole ad investimenti, faremo tutto il possibile per accompagnare i nostri imprenditori delle Pmi e dare operatività ad iniziative concrete. Questa collaborazione è molto importante per il sistema produttivo marchigiano e rappresenta un’iniezione di fiducia alla comunità”. Con il polo logistico industriale, infatti, si offre una piattaforma di servizi logistici e distributivi funzionale alle esigenze operative di tante piccole e medie imprese marchigiane che vogliono sviluppare rapporti diretti con il mercato russo. La delegazione ha confermato l’impegno dell’amministrazione provinciale di Dmitrov al pieno sviluppo del progetto, a partire dal supporto concreto alle imprese marchigiane come l’affiancamento nello svolgimento delle pratiche, sconti sull’affitto o la contrattazione dei prezzi di energia e gas. Il vicepresidente Nikolay Bubnov si è poi impegnato ad inserire il progetto nell’agenda degli incontri governativi che si terranno in primavera nell’ambito della missione istituzionale di Confindustria, Abi ed Ice guidata dal Presidente del Consiglio. Bubnov ha aggiunto che il governo centrale russo “è molto interessato al modello di sviluppo delle pmi e il polo logistico di Dmitrov è attualmente l’unico esempio reale per la penetrazione delle imprese italiane sul mercato russo”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-01-2009 alle 01:01 sul giornale del 24 gennaio 2009 - 1066 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica





logoEV